Taccheggiatrice in azione all'iper: aveva rubato vestiti sportivi

Il fatto è avvenuto domenica sera. La giovane è stata denunciata

Ha taccheggiato capi d'abbigliamento all'interno di un negozio di vestiario sportivo al centro commerciale "Puntadiferro" di Forlì. Una giovane trentenne è stata denunciata a piede libero dai Carabinieri di Ronco con l'accusa di furto aggravato. Il fatto è avvenuto domenica sera. La ragazza, pensando di farla franca, con ha neutralizzato le placche anti-taccheggio, riuscendo a metter mano a capi d'abbigliamento per un valore di circa 100 euro, occultandoli sotto i vestiti che già indossava. All'uscita dal negozio si è attivato comunque l'allarme. A quel punto sono intervenuti gli uomini dell'Arma, che hanno bloccato la ladra. Al termine delle formalità di rito la trentenne è stata denunciata, mentre i vestiti rubati restituiti al negozio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: 23 contagi, nel riminese il primo caso in Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, l'ultimo aggiornamento: casi in aumento in Emilia legati al focolaio lombardo. Nessuno in Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento