menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubò gioielli in casa e aggredì la padrona: arrestata

A circa due anni di distanza dall'episodio si aprono le porte del carcere per una 22enne di nazionalità croata, già nota alle forze dell'ordine per precedenti specifici

Mise a segno un furto di monili in un'abitazione del centro di Forlì. Scoperta dalla padrona di casa, la scaraventò a terra dopo una colluttazione al fine di garantirsi la fuga. Ma venne arrestata dagli agenti della Squadra Mobile di Forlì. A circa due anni di distanza dall'episodio si aprono le porte del carcere per una 22enne di nazionalità croata, già nota alle forze dell'ordine per precedenti specifici. La donna dovrà scontare tre anni ed un mese di reclusione. 

La malvivente è stata arrestata venerdì scorso alla stazione ferroviaria di Genova dagli agenti della locale Polizia Ferroviaria. Dal controllo è emerso l'ordine di cattura firmato dalla procura di Forlì. La straniera aveva con se dei documenti contraffatti e solo il successivo fotosegnalamento ha permesso con certezza di riconoscere la vera identità della donna. La rapina si è consumata nel maggio del 2015 in un'abitazione del centro di Forlì. 

La donna, all'epoca dei fatti incinta, entrò in un'abitazione, riuscendo a rubare diversi monili in oro. La ladra era stata notata dalla proprietaria mentre cercava di abbandonare l'edificio. Né è nata una colluttazione durante la quale la vittima è stata scaraventata a terra dalla malvivente. Quest'ultima è riuscita a fuggire, ma grazie a diverse testimonianze gli uomini della Squadra Mobile riuscirono a bloccarla ed arrestarla. Ora è in carcere a disposizione della magistratura. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento