menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubava parte dell'incasso di una pasticceria: colta sul fatto dai Carabinieri

L'esercente si era rivolto anche un investigatore privato, con tanto di installazione di telecamere per stanare il ladro

Arrestata in flagrante dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Meldola mentre metteva le mani su parte dell'incasso giornaliero di una pasticceria del centro storico di Forlì. Nei guai è finita una dipendente dell'attività, un'incensurata 25enne. L'attività investigativa degli uomini dell'Arma è iniziata a seguito della denuncia sporta dal titolare, che aveva riscontrato un ammanco di denaro. Soldi che non sparivano dal registratore di cassa, ma da un borsello collocato nel retro dell'attività. L'esercente si è rivolto anche un investigatore privato, con tanto di installazione di telecamere per stanare il ladro.

Sabato pomeriggio scorso la svolta: quando la dipendente ha messo le mani sul denaro, due banconote da 50 euro, erano presenti anche i Carabinieri, che hanno seguito la mossa fulminea della giovane attraverso le telecamere. A quel punto l'hanno colta di sorpresa, arrestandola in flagrante. Posta ai domiciliari, è comparsa davanti al giudice per il processo per direttissima, patteggiando un anno (pena sospesa). La giovane ha ammesso le sue responsabilità, restituendo il denaro rubato nell'occasione, e riferendo di aver rubato l'incasso due-tre volte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento