Ruba un'auto "rottame" per fare furti, ma s'impantana: sgasa troppo e la manda a fuoco

Dagli accertamenti è emerso che la vettura non era in regola per la circolazione ed il proprietario la teneva negli spazi privati, usandola quasi come un deposito di attrezzature

Ritrovata bruciata martedì mattina sulle colline di Sadurano un’auto rubata qualche ora prima a Forlì dall’interno di un’area condominiale. Il veicolo, al momento del ritrovamento, era rimasto completamente distrutto in un incendio, pare innescato da un probabile corto circuito interno con versamento di liquido infiammabile (olio o carburante). Il furto era avvenuto qualche ora prima. Dagli accertamenti è emerso che la vettura non era in regola per la circolazione ed il proprietario la teneva negli spazi privati, usandola quasi come un deposito di attrezzature.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dentro c’erano infatti alcuni trapani ed altri attrezzi da lavoro. Il ladro probabilmente l’aveva prelevata col proposito di usarla per commettere altri furti, ma percorrendo una strada sterrata si è impantanato. In conseguenza dei ripetuti tentativi di farla rientrare in carreggiata probabilmente il motore ha avuto delle perdite, dovute al cattivo stato di manutenzione, che hanno poi provocato le fiamme per surriscaldamento eccessivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio nella zona industriale, un nuvolone nero altissimo preoccupa i forlivesi

  • Coronavirus, altri due morti a Forlì. I casi nel Forlivese salgono a 335

  • Bar aperto e colazioni ai clienti: tutti finiscono multati. Trovato aperto anche un minimarket: chiuso e multato

  • Coronavirus, rallenta ancora la crescita dei contagiati. Ufficializzate le prime guarigioni forlivesi

  • Coronavirus, nuova impennata di casi in provincia: +95 in 24 ore. E Forlì registra un'altra vittima

  • Coronavirus, un altro morto a Forlì. In città superati i 200 casi. E in provincia sono 775

Torna su
ForlìToday è in caricamento