menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladro di gasolio preso dai Carabinieri dopo un inseguimento

Ha rubato ben 45 litri di gasolio da una cisterna di un cantiere, ma è stato bloccato dai Carabinieri della Compagnia di Meldola e di Forlimpopoli

Ha rubato ben 45 litri di gasolio da una cisterna di un cantiere, ma è stato bloccato dai Carabinieri della Compagnia di Meldola e di Forlimpopoli. Un meldolese di 48 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato giovedì sera dopo un inseguimento in flagranza di reato con l'accusa di furto aggravato. Tutto ha avuto inizio intorno alle 20,30, quando da una cantiere della periferia nord-est di Forlì è scattato l'allarme.

Sul posto si sono precipitati i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di corso Mazzini, che hanno intercettato un "Fiat Ducato" rosso. Il conducente del mezzo è riuscito a dileguarsi, dopo aver abbattuto una recinzione. Il mezzo si è diretto verso sud, venendo intercettato dai Carabinieri di Meldola e Forlimpopoli dopo esser stati attivati dai colleghi di Forlì.

A quel punto la resa del 48enne, che non ha potuto fare altro che ammettere le proprie responsabilità. A bordo del furgone sono stati trovati 45 litri di gasolio rubati dal cantiere ed un tubo di gomma utilizzato per estrarre il carburante dalla cisterna. Per il meldolese si sono aperte le porte del carcere, in attesa della convalida dell'arresto.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento