Ladri all'iper: sfilano un portafoglio con 300 euro e rubano scarpe da ginnastica

I Carabinieri di Ronco li hanno arrestati venerdì sera nel corso di un servizio finalizzato a contrastare i reati contro il patrimonio

Ladri in azione tra i clienti del centro commerciale "Punta di Ferro" impegnati a fare la spesa. Ma a stanarli ci hanno pensato i Carabinieri di Ronco venerdì sera nel corso di un servizio finalizzato a contrastare i reati contro il patrimonio. Si tratta di un 36enne e di una 34enne, conviventi domiciliati a Forlì e già noti alle forze dell'ordine, che sono stati arrestati con l'accusa di "furti con destrezza" in concorso. I due, secondo quanto accertato dagli uomini dell'Arma, erano riusciti a sfilare un portafogli contenente 300 euro dalla borsa di una donna, mentre era intenta a fare acquisti all’interno del supermercato.

I Carabinieri li hanno fermati mentre tentavano di allontanarsi dalla struttura. Nella circostanza, i militari si sono accorti che la coppia anche tentato di disfarsi di un paio di scarpe da ginnastica del valore di 130 euro, rubate poco prima all’interno di un negozio sportivo. Il maltolto è stato recuperato e restituito agli aventi diritto. La coppia è comparsa domenica mattina davanti al giudice, che ha concesso i termini a difesa, disponendo gli arresti domiciliari per l’uomo e l’obbligo di firma giornaliera per la donna.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La triste fine di una grande azienda del forlivese: dichiarato il fallimento dopo oltre 50 anni

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • Sfilata in intimo contro i pregiudizi: in Piazza Duomo a Milano anche la forlivese Giulia Gambini

  • Festa di compleanno al ristorante con rissa finale e tavoli ribaltati tra due invitati

  • Terzo lotto della Tangenziale, partita la procedura per i 70 espropri di pubblica utilità

  • Unione, con l'uscita di Forlì quasi tutti i Comuni non avranno neanche un vigile a disposizione

Torna su
ForlìToday è in caricamento