menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esasperati dalla crisi: lei ruba, il compagno diventa estorsore

Esasperati dalla difficile situazione economica, lei si è inventata ladra, mentre il compagno estorsore. Di mezzo c'è finito il "Conad" di Castrocaro

Esasperati dalla difficile situazione economica, lei si è inventata ladra, mentre il compagno estorsore. Di mezzo c'è finito il “Conad” di Castrocaro. Nei guai è finita una coppia di coniugi: la donna è stata denunciata a piede libero con l'accusa di tentato furto, mentre l'uomo, un incensurato 61enne della provincia di Siena, è stato arrestato mercoledì mattina con l'accusa di tentata estorsione nei confronti del direttore del supermercato della città termale.

La vicenda trae inizio il 20 agosto scorso, quando la donna è stata sorpresa rubare generi alimentari per un valore di un centinaio d'euro. Con sé c'era anche il figlio minorenne, risultato estraneo ai fatti. Quattro giorni più tardi si è presentato al supemercato il compagno della signora, chiedendo una sorta di risarcimento per aver denunciato la convivente. L'individuo, con una certa aggressività, ha minacciato di aver conoscenze negli ambienti malavitosi del napoletano.

Messo alle strette, il direttore ha consegnato al 61enne 100 euro. Successivamente toscano si è nuovamente presentato al supermercato per chiedere altri soldi. A quel punto ha deciso di sporgere denuncia ai Carabinieri. Gli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile, coordinati dal pm Michela Guidi, hanno avviato le indagini del caso. Martedì il senese ha presteso altri soldi, questa volta ben 700 euro.

All'appuntamento, fissato per mercoledì mattina, si sono presentati anche i militari in borghese. All'evidenzia dei fatti sono scattate le manette per tentata estorsione. Il 61enne, B.E. le sue iniziali, disoccupato, da poco trasferitosi a Castrocaro, ha confessato tutto, lamentando un certo disagio economico che ha portato anche la compagna a rubare. Dopo la convalida dell'arresto, è stato associato agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento