rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Forlimpopoli / Tagliata

Arrestato a metà dell'opera: aveva rubato già 250 litri di gasolio

Giovedì mattina è comparso in tribunale per la convalida dell'arresto: il giudice (pm Lucia Spirito) ha disposto i domiciliari in attesa dell'udienza prevista martedì prossimo

Prima che scattassero le manette tra i polsi era riuscito a rubare ben 250 litri di gasolio. G.D.B., 47enne di Bertinoro, è stato arrestato in flagranza dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Meldola con l'accusa di furto aggravato. L'uomo, disoccupato, non è nuovo alle forze dell'ordine: già in passato infatti era finito nei guai per simili precedenti. Approfittando del buio, ha preso di mira il cantiere edile di via Tagliata, a Forlimpopoli.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il 47enne si è infiltrato prima in un'abitazione privata e quindi, dopo aver tagliato la recinzione, nel cantiere. Con se aveva ben 23 taniche ed un tubo in plastica. Dalle macchine operatrici era riuscito a rubare ben 250 litri di gasolio. Ma il lavoro è stato interrotto a metà dell'opera dagli uomini dell'Arma. Giovedì mattina è comparso in tribunale per la convalida dell'arresto: il giudice (pm Lucia Spirito) ha disposto i domiciliari in attesa dell'udienza prevista martedì prossimo. La refurtiva è stata riconsegnata all'avente diritto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato a metà dell'opera: aveva rubato già 250 litri di gasolio

ForlìToday è in caricamento