rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Pieveacquedotto / Via Punta di Ferro

Col carrello stracolmo sfonda la cassa chiusa e tenta la fuga: arrestato all'iper

Un campano di 33 anni, residente a Imola, è stato arrestato martedì pomeriggio dagli uomini dell'Arma della stazione di Ronco con l'accusa di furto aggravato

Ha riempito il carrello, quindi ha puntato ad una cassa chiusa, forzando la sbarra e cercando di scappare. Ma a bloccarlo ci hanno pensato i Carabinieri. Un campano di 33 anni, residente a Imola, è stato arrestato martedì pomeriggio dagli uomini dell'Arma della stazione di Ronco con l'accusa di furto aggravato. L'episodio si è consumato al supermercato Leclerc, all'interno del centro commerciale "Punta di Ferro".

L'individuo, già noto alle forze dell'ordine, dopo aver fatto incetta di alimenti (per un valore di oltre 1.500 euro), con disinvoltura ha raggiunto l'area delle casse, puntando dritto contro una chiusa. Dopo aver forzato la sbarra di chiusura, l’ha oltrepassata cercando quindi la fuga. La manovra non è sfuggita al personale preposto alla vigilanza, che ha immediatamente avvertito i Carabinieri.

Una pattuglia finalizzata al contrasto dei reati contro il patrimonio dei Carabinieri di Ronco ha immediatamente bloccato e tratto in arresto il responsabile, recuperando la refurtiva. Il giudice ha convalidato l'arresto, rinviando lo svolgimento del rito abbreviato al 15 giugno prossimo, con la permanenza della custodia cautelare in carcere del 33enne.

Sono tuttora in corso accertamenti da parte dei militari per individuare i possibili ricettatori della merce trafugata, essendoci la fondata ragione di ritenere che si è trattato di un furto su commissione per rifornire probabilmente qualche ristoratore della zona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Col carrello stracolmo sfonda la cassa chiusa e tenta la fuga: arrestato all'iper

ForlìToday è in caricamento