rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Furti / Civitella di Romagna / Viale Roma, 11

Il paese è nel sonno, i ladri no: incappucciati prendono di mira la banca e fuggono con un ricco bottino

I "soliti ignoti" hanno timbrato il cartellino intorno alle 3, quando il paese della vallata del Bidente era dormiente e avvolto tra le braccia di Morfeo

Un colpo probabilmente studiato a tavolino e che ha fruttato un ricco bottino ai malviventi. E' quello che è stato messo a segno nel cuore della nottata tra mercoledì e giovedì alla filiale della banca "Intesa San Paolo" di via Roma 11, a Civitella. I "soliti ignoti" hanno timbrato il cartellino intorno alle 3, quando il paese della vallata del Bidente era dormiente e avvolto tra le braccia di Morfeo. Non i quattro banditi, che avevano ben in mente il piano da mettere in atto. Volti incappucciati, i ladri si sono presentati all'istituto di credito armati di un bastone o spranga.

Dopo aver superato l'ingresso automatico, laddove si accede per il prelievo bancomat, i banditi sono riusciti a sradicare la porta d'ingresso. Un'operazione che non ha richiesto troppi minuti: una volta entrati nell'ufficio, hanno puntato al sistema roller cash, il dispositivo di frazionamento del denaro, all'interno del quale vi erano circa 30mila euro. I ladri hanno messo le mani sul bottino, per poi dileguarsi col favore delle tenebre facendo perdere le loro tracce. L'attivazione del sistema dell'allarme ha richiamato sul posto le "gazzelle" dell'Arma, ma la banda era giù uccel di bosco. L'immediata caccia all'uomo, che ha tenuto impegnati i militari del territorio, si è conclusa con un nulla di fatto.

Le indagini sono affidate ai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Meldola, che hanno proceduto ai rilievi di legge insieme ai colleghi di Civitella. Gli inquirenti acquisiranno le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti in zona. La macchina del crimine nelle ultime settimane si è rimessa in moto nel territorio forlivese dopo una fase di stanca: prima il furto al negozio di bici a Santa Maria Nuova, poi quello di telefonia a Forlì e la serie di razzie a Modigliana. Furti che non sarebbero collegati tra loro. 

carabinieri-meldola-banca-civitella-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il paese è nel sonno, i ladri no: incappucciati prendono di mira la banca e fuggono con un ricco bottino

ForlìToday è in caricamento