rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Predappio / Via IV Novembre

Rubavano superalcolici: al terzo furto scattano le manette in flagrante

Dopo la denuncia sporta dal titolare dell'attività, gli uomini dell'Arma hanno tenuto monitorato i due, fino all'ultimo furto di martedì pomeriggio

Per tre volte hanno fatto visita allo stesso supermercato per rubare bottiglie di superalcolici. Ma l'ultimo colpo è costato loro le manette. Due romeni, un incensurato disoccupato 22enne residente a Bellaria ed un 24enne senza fissa dimora, già noto alle forze dell'ordine per precedenti specifici, sono stati arrestati in flagranza martedì pomeriggio dai Carabinieri della stazione di Predappio con l'accusa di furto in concorso. La refurtiva (otto bottiglie dal valore di circa 130 euro) è stata interamente recuperata e restituita all'attività.

Nel mirino della coppia è finito il supermercato "Rabbi" di via 4 novembre. Il punto vendita era stato visitato il 7 e 29 ottobre: in entrambe le circostanze i ladruncoli avevano colpito a metà settimana e nelle ore pomeridiane del giorno, dileguandosi sempre con bottiglie di superalcolici. Pensavano di averla fatta franca, ma le azioni erano state immortalate dalle telecamere di videosorveglianza. Dopo la denuncia sporta dal titolare dell'attività, gli uomini dell'Arma hanno tenuto monitorato i due, fino all'ultimo furto di martedì pomeriggio.

Trascorsa la nottata in cella di sicurezza, sono comparsi davanti al giudice per il processo: gli arresti sono stati convalidati, con gli imputati che hanno scelto il rito abbreviato. Entrambi sono stati condannati a quattro mesi (pena sospesa). Dopo la sentenza sono tornati in libertà: per il 24enne è stato stabilito l'obbligo di firma dai Carabinieri di Bellaria tre volte alla settimana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubavano superalcolici: al terzo furto scattano le manette in flagrante

ForlìToday è in caricamento