Galeata, in arrivo risorse per il commercio. Il sindaco: "Guardiamo al futuro con determinazione"

A dare l'annuncio è il sindaco Elisa Deo, specificando che "non si tratta dei ristori del Governo per fronteggiare le limitazioni e le chiusure causate dal Covid-19"

"Sono in arrivo per il territorio di Galeata risorse a favore del commercio". A dare l'annuncio è il sindaco Elisa Deo, specificando che "non si tratta dei ristori del Governo per fronteggiare le limitazioni e le chiusure causate dal Covid-19, ma risorse del "Fondo Nazionale dei Comuni Montani" che sono stati assegnati al Comune di Galeata grazie alla nostra partecipazione nel 2018 ad un bando specifico volto al sostegno degli esercizi commerciali". Sono stati messi a disposizione 25mila euro per il progetto" Sviluppo Commercio Galeata" da destinarsi all'avvio, mantenimento o ampliamento dell'offerta commerciale degli esercizi, anche in forma di multi servizi, acquisto di beni, o attività finalizzate all'implementazione dell'attività.

"L'intero importo a fondo perduto verrà assegnato per un massimo di 2.500,00 euro a progetto presentato - chiarisce il sindaco -. Questo bando ha la finalità di venire incontro alle esigenze del settore commerciale di vicinato che già viveva difficoltà legate alla marginalità del territorio in cui viviamo e che ora ben si inserisce e si plasma sulla situazione attuale legata ai disagi derivanti dal Covid-19. Come Amministrazione avevamo partecipato a questo bando in tempi non sospetti per dare un segnale di vicinanza ed attenzione ai commercianti, ma adesso, in piena emergenza, questa opportunità si trasforma in sostegno concreto. Guadiamo al futuro con positività e determinazione: l'Amministrazione è a fianco dei commercianti e questo aiuto deve servire affinché possano ripartire più forti di prima".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • La sciagura del ciclista ucciso, "Era generoso e scherzoso". L'automobilista indagata per omicidio stradale

  • La rabbia del titolare del ristorante: "Lo Stato mi nega il ristoro, io riapro"

Torna su
ForlìToday è in caricamento