"Ho distrutto la bestia": il volto noto dell'hip pop guarito dopo 48 giorni

Tra coloro che hanno contratto il covid-19 c'è anche Giacomo Garavini, 32 anni, ballerino forlivese, divenuto un volto noto della città avendo partecipato ai talent "Amici" e "Italia’s got Talent"

La "bestia", come l'ha definita, l'ha distrutta dopo 48 giorni. Tra coloro che hanno contratto il covid-19 c'è anche Giacomo Garavini, 32 anni, ballerino forlivese, divenuto un volto noto della città avendo partecipato ai talent "Amici" e "Italia’s got Talent". Il lungo calvario è iniziato il 22 marzo, con febbre alta, perdita del gusto, mal di testa e dolori muscolari. L'esito del tampone aveva spazzato ogni dubbio: positivo al nuovo coronavirus. Verso metà aprile netti segnali di miglioramento, ma il tampone non sanciva ancora la definitiva guarigione.

Sabato, con un annuncio su Facebook, ha celebrato la fine dell'incubo. "Ed è bellissimo dire sono guarito e sto bene". Scrive il 32enne con la passione dell'hip pop: "Penso di essere stato molto fortunato in questo periodo nonostante tutto, perchè ci sono persone che hanno sofferto e tutt'ora soffrono piu di me, o peggio non ce l'hanno fatta. Ci sono stati momenti davvero difficili ma ciò che continuavo a ripetermi era andrà tutto bene".

E proprio su Facebook ha pubblicato una sua immagine con un arcobaleno e la scritta "Andrà tutto bene", "una frase che potrebbe esser banale ma sulla quale dovevo farmi forza psicologicamente e fisicamente". Garavini guarda avanti: "Vorrei dimenticare in fretta questa storia, vedermi di nuovo in forma e non cosi acciaccato. Ma non me ne vergogno. Perché so che migliorerà solo da adesso in poi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane ballerino ha voluto ringraziare "tutte le persone che mi sono state vicino in questo duro momento, ognuno a suo modo è stato importante e ricordando che se anche la situazione sta migliorando la nostra battaglia contro il Covid19 è ancora in atto. Ma prima o poi sarà finita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • La Bidentina si macchia di sangue: schianto contro un albero, perde la vita sotto gli occhi della fidanzata

  • Morto sulla Bidentina, Andrea superò un grave incidente. La sua esperienza per un progetto per giovani

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: nuovi contagiati riconducibili a focolai già noti

  • Commando armato assalta una villa: minuti di terrore per una famiglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento