menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giochi e vincite in denaro: focus a Palazzo Romagnoli con l'Agenzia delle Dogane

Ha introdotto il questore Lucio Aprile, che ha ringraziato il direttore regionale dell'Agenzia delle Dogane dei Monopoli, Franco Letrari, funzionari e "As.tro", associazione rappresentativa della filiera del gioco lecito

Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale si sono ritrovati giovedì mattina a Palazzo Romagnoli per un incontro formativo, organizzato dalla Questura di Forlì-Cesena, sul comparto del gioco pubblico con vincita in denaro. Ha introdotto il questore Lucio Aprile, che ha ringraziato il direttore regionale dell'Agenzia delle Dogane dei Monopoli, Franco Letrari, funzionari e "As.tro", associazione rappresentativa della filiera del gioco lecito, da tempo impegnata in un percorso comune con le istituzioni proposte, hanno focalizzato l'attenzione sul fenomeno del gioco illegale, del gioco patologico e dell'offerta di gioco ai minori.

Claudio Bianchella, responsabile relazioni esterne "As.tro", Rita Stecconi e Angelina Quattroni, della direzione regionale dell'Agenzia delle Dogane dei Monopoli, durante l'incontro, prioritariamente rivolto agli operatori chiamati ad effettuare i controlli del settore, hanno presentato e sviluppato alcuni dei punti di maggiore interesse che riguardano l'offerta del gioco, a cominciare da una panoramica su tutta l'offerta di gioco pubblico (Lotto, Lotteria, Gratta e vinci, Superenalotto e Bingo), per poi puntare l'attenzione sulle new slot, videolottery e sulle agenzie di scommesse, fino a concludere sulle principali tipologie di gioco irregolari presenti sul mercato.

Particolare attenzione è stata dedicata al ruolo dell'Agenzia delle Dogane dei Monopoli e dei Monopoli e alla presentazione del nuovo sito dell'Agenzia, che costitutiscono uno strumento indispensabile per tutti gli operatori del settore, per le istituzioni, per gli enti locali, nonchè per le forze di polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento