menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto un momento del concerto che si è svolto domenica nel salone comunale

Nella foto un momento del concerto che si è svolto domenica nel salone comunale

Forlì celebra la Giornata della Memoria: mercoledì la cerimonia istituzionale

Saranno presenti il sindaco Davide Drei, rappresentanze delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma e le massime autorità civili e militari della città

Mercoledì, in occasione del Giorno della Memoria, alle ore 10.15, si svolgerà la cerimonia istituzionale con deposizione di corona commemorativa al Monumento ai Caduti nel lager nazisti e in  tutte le prigionie, al Parco della Resistenza, ingresso viale Spazzoli. Renderà gli onori un picchetto militare del 66° Reggimento Fanteria Aeromobile ‘’Trieste’’. Saranno presenti il sindaco Davide Drei, rappresentanze delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma e le massime autorità civili e militari della città.

La giornata proseguirà alle 17 con la conferenza “I campi di concentramento e la Shoah”, presso l’aula 10-Teaching Hub dell’Università degli Studi di Bologna - Campus di Forlì, viale Corridoni 20. Interverrà il professore Dieter Pohl, docente di storia contemporanea dell’Università austriaca di Klagenfurt, uno degli storici tedeschi di riferimento a livello internazionale per gli studi sul nazismo e sulla Shoah. Presiederà l’incontro Laura Fontana, responsabile per l’Italia del Memorial de la Shoah di Parigi. L’incontro è organizzato in collaborazione con l’Istituto per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea. Nel corso del mattino si svolgeranno incontri e approfondimenti nelle scuole forlivesi.

Il programma dei prossimi giorni

Il programma di eventi coordinato dal Comune di Forlì proseguirà venerdì, alle ore 20.45, con la presentazione del libro ‘’La  Forlì ebraica. Una storia tra integrazione e Shoah’’ di Francesco Gioiello presso la Sala Donati di corso Diaz 111.  Nelle serate di venerdì e sabato Gennaio al Teatro Diego Fabbri, Corso Diaz, si svolgerà lo spettacolo ‘’Sto bene e così spero di voi…’’ a cura della Scuola Secondaria di primo Grado di via Ribolle, interpretato dagli alunni delle classi terze. Ideazione e regia a cura di Paola Sabbatani.

Il 2 febbraio, nel pomeriggio, avrà luogo la presentazione ufficiale dell'edizione 2016 de "Il treno della memoria", con giovani forlivesi e del territorio che, insieme a ragazze e ragazzi di altre regioni, si recheranno in visita ai campi di concentramento e sterminio di Auschwitz e Birkenau.A conclusione del programma è previsto l’incontro “Adler Raffaelli: l’uomo, il maestro, il giornalista” a cura dell’Associazione Combattenti e Reduci, dedicato alla memoria di un grande forlivese che fu IMI in Germania durante la Seconda guerra mondiale e che raccontò qualle terribile esperienza in un libro. L’appuntamento è in calendario sabato 6 febbraio 2016, in Sala Randi, via delle Torri n.13 e vedrà la partecipazione di persone che con il maestro Raffaelli condivisero esperienze in campo giornalistico, professionale, didattico, di militanza politica e di amministratore pubblico.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Scroccadenti romagnoli, uno tira l'altro: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento