menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giornata Mondiale del Rene: oltre 18mila dialisi all'anno

Giovedì dalle 9 alle 13, l’Unità Operativa di “Nefrologia e Dialisi”, diretta dal dottor Giovanni Mosconi, organizzerà nell'atrio del Padiglione Morgagni un banchetto informativo

Giovedì ricorre la Giornata Mondiale del Rene, mirata a sensibilizzare la popolazione rispetto alle malattie nefrologiche che rappresentano, a livello mondiale, la quinta causa di morte e che in Italia colpiscono il 7 per cento della popolazione. I reparti di “Nefrologia e Dialisi” dell’Ausl Romagna si occupano di gestire le terapie mirate a combattere e rallentare queste malattie e la loro progressione verso la fase uremica terminale, nonché della gestione della fase "sostitutiva" della funzione renale con le metodiche dialitiche e con il trapianto. Massima attenzione è posta anche alle patologie che potrebbero portare, se non adeguatamente gestite, alla comparsa di patologie renali (in particolare le malattie metaboliche, in primis il diabete mellito e l’ipertensione arteriosa) nonché dei percorsi di prevenzione e diagnosi precoce. L’Ausl Romagna segue circa 1.250 pazienti in dialisi (tra residenti e turisti, a quali viene così offerta la possibilità di trascorrere un periodo di vacanza altrimenti impossibile) e nei reparti dei vari territori vengono ricoverati circa 1.300 pazienti l’anno. 

L’Unità Operativa di “Nefrologia e Dialisi” di Forlì effettua ogni anno circa 18.000 dialisi, 3.000 visite ambulatoriali, 700 consulenze per altri reparti (compreso l'Irccs – Irst di Meldola) a pazienti con problematiche renali; assiste 200 pazienti con dialisi e 70 con trapianto di rene. Giovedì dalle 9 alle 13, l’Unità Operativa di “Nefrologia e Dialisi”, diretta dal dottor Giovanni Mosconi, organizzerà nell'atrio del Padiglione Morgagni un banchetto informativo, gestito da operatori dell'Unità Operativa e da volontari dell'Aned e dell'Aido di Forlì. Nel banchetto verrà distribuito materiale informativo sulle patologie renali e verranno date informazioni agli interessati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento