Pedinato, braccato e rapinato sotto casa in centro: terrore dopo la serata al pub

Sono in corso ulteriori accertamenti degli agenti della Volante e della Squadra Mobile anche con l'ausilio delle telecamere di videosorveglianza

Foto di repertorio

Ne hanno studiato i movimenti. L'hanno seguito come un'ombra fin sotto casa. Quindi l'hanno braccato e rapinato. E' successo nel cuore della nottata tra martedì e mercoledì nel centro storico di Forlì. La vittima, un giovane italiano, è riuscita a difendersi, barricandosi in casa, allertando la Polizia. Il pronto intervento del personale delle Volanti della Questura di Corso Garibaldi ha permesso in tempi rapidi di individuare i responsabili. Scaduti i tempi della flagranza, i malviventi sono stati denunciati a piede libero.

La vittima aveva trascorso una serata in compagnia in un locale del centro. Non sapeva di esser tenuto d'occhio da tre individui, due giovani albanesi di 21 e 19 anni, ed un marocchino anche lui 21enne. Uscito intorno alle 4 dal pub per incamminarsi verso casa, il malcapitato di turno è stato pedinato a distanza in bicicletta dal terzetto. Arrivato all'uscio del portone, è stato assalito: uno l'ha afferrato per le gambe, l'altro per le braccia e il terzo ha cercato di derubarlo.

continua nella pagina successiva ===> LE RICERCHE DELLA POLIZIA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Postano su Facebook la foto del gatto rubato dal negozio: madre e figlia nei guai

  • Nella notte spunta uno striscione a Forlì: "Liberazione costellata di massacri e distruzione"

  • Salvini ritorna in città: "Aeroporto, Forlì deve essere collegata al mondo. Coop? Aiutare quelle vere"

Torna su
ForlìToday è in caricamento