Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

I giovani spiegati dai giovani stessi: 12 cicli di incontri per rompere il circolo vizioso del disagio causato dalla pandemia

C'è emergenza per i giovani: la pandemia, la compressione della sfera più appagante per i ragazzi, vale a dire le amicizie e le esperienze tra coetanei, sta generando disagio anche psicologico

C'è emergenza per i giovani: la pandemia, la compressione della sfera più appagante per i ragazzi, vale a dire le amicizie e le esperienze tra coetanei, sta generando disagio anche psicologico tra i giovanissimi. Lo spiegano Alberto Zattini, direttore di Confcommercio, e Paola Casara, assessore alle Politiche giovanili. Sia Confcommercio che il Comune sostengono per questo motivo “Intr@Apprendere”, un ciclo di incontri fino al prossimo aprile per affrontare tutti gli aspetti delle problematiche giovanili. 

“Mai come ora è necessario trasferire ai giovani degli input positivi. Fornire strumenti per favorire l’acquisizione delle competenze e stimolare il pensiero critico e creativo dei giovani è più che mai necessario, inviando messaggi in grado di infondere forza e fiducia. La pandemia, la guerra e l’incertezza sul futuro, sono elementi che hanno generato paura e alimentato un profondo senso di inadeguatezza e di disagio. La didattica a distanza ha aumentato le difficoltà di socializzazione dei giovani e le loro fragilità”, spiega Valentina Vimari, presidente dell'associazione 'Un'altra storia'.

Il titolo “Intr@Apprendere”, perché l’intero progetto ruota attorno ad esperienze reali e storie di vita vissuta. Dietro ad ogni bagaglio di conoscenze e competenze, ci sono scelte, percorsi, esperienze; c’è una storia da raccontare e dalla quale imparare. Chi lotta per un traguardo, un progetto, un’idea, un sogno ha comunque già vinto in partenza.

I principali obiettivi sono avvicinare i giovani al mondo del lavoro e trasmettere la cultura e la conoscenza delle opportunità professionali del territorio. Tale percorso ha l’obiettivo di fornire ai partecipanti strumenti per lo sviluppo delle Life Skills e tutti quegli elementi e competenze che possono portano i giovani – assieme alle famiglie e alla scuola – a comportamenti positivi e di adattamento che rendono l’individuo capace di far fronte efficacemente alle richieste e alle sfide della vita di tutti i giorni.

Attraverso questo percorso i giovani approfondiranno e conosceranno temi che consentiranno loro di fare scelte e trovare lavori di qualità e migliorare il loro processo di vita e di occupabilità come: consapevolezza di Sé, gestione delle emozioni, gestione dello stress, comunicazione efficace, relazioni efficaci ed empatia, prendere decisioni e risolvere problemi.

Il primo incontro

Primo incontro, dei 12 appuntamenti di cui è composto il progetto, è un’anteprima nazionale. Si tratta del Talk show dal titolo  - “UniDiversità: per un’In-Formazione consapevole” (mercoledì sera ore 21 Fabbrica delle Candele Forlì). “UniDiversità”, un modello di scuola “pop” gestito da giovani che prendono il nome di “Unfluencer”. Gli Unfluencer sono 6 personaggi con un grande seguito sui social capitanati da Andrea Nuzzo, ideatore della pagina “Sii come Bill” che è diventato un Cult Meme e un Magazine registrato al Tribunale di Roma. Il progetto prevede l’utilizzo di più media come Instagram, Facebook e Tiktok dove complessivamente il gruppo dei sei Unfluencer raggiunge attualmente oltre i 2 milioni di follower. L’incontro, condotto da Michele Casula, il regista delle emozioni, propone un modello educativo e prevede una novità mai vista prima nel mondo della comunicazione. Si parlerà di Campagne di Unfluencer Marketing per stimolare il pubblico ad un comportamento etico e socialmente utile. 

Il programma completo

Questo incontro, fa parte dei 4 appuntamenti che si svolgeranno durante il periodo estivo. Gli altri saranno: 

29 giugno – ore 21,00 “AL DI LA’ DELL’ACQUA – LA STORIA DI RENATO CESARINI”, storytelling del giornalista Luca Pagliari, sulla vita del famosissimo calciatore Renato Cesarini, quello della famosa “Zona”. La sua storia è un esempio di come passione, tenacia e sperimentazione siano la chiave per conquistare il risultato. Tentare sempre sino al fischio finale
 
25 luglio ore 21,00  “COME UN’AQUILA”, il giornalista e storyteller Luca Pagliari presenterà, fra immagini e parlato, la storia del grade deltaplanista Angelo D’Arrigo. Spiccare il volo rimanendo con i piedi per terra, così l’automotivazione e l’autostima diventano le chiavi per la realizzare ogni sogno. 

7 settembre ore 21,00 presentazione del libro “Bill esce dal WEB”, Andrea Nuzzo, l’autore, intervistato da Massimo Andrea Casula, racconterà cosa succederebbe a Bill, il celebre protagonista dei social, se uscisse dal web e si confrontasse con il mondo reale.

Il ciclo prosegue poi da ottobre con altri 8 appuntamenti.

“LE SCELTE CHE CONTANO” con Elisa Bonavita e Marzia  Zedda, Specialiste Politiche attive del Lavoro dell’Agenzia Regionale dell’Emilia-Romagna, capiremo le opportunità lavorative del territorio e l’importanza dell’incrocio fra offerta e domanda di lavoro e le nuove competenze che servono per soddisfare le esigenze occupazionali nell’era digitale (ottobre 2022);

“CURIOSITA’, INDIPENDENZA E CAPACITA’ DI OSSERVARE”: storytelling, di Luca Pagliari, sul Nobel Rita Levi Montalcini  (8 novembre 2022);

“SCHIAVA A 16 ANNI I DETTAGLI DELLA CRONACA”: Riflessioni sulle violenze  di genere con Luca Pagliari e rappresentanti delle Istituzioni e associazioni del territorio (pomeriggio 25 novembre 2022);

“DECIDO IL MIO FUTURO SU MISURA”: le storie di Issabel King e di Arianna Pozzi, 
.lavoro (6 dicembre 2022);

“VUOI PERDERE PESO EMOZIONALE? CHIEDIMI COME!”: Massimo Michele Casula, coreografo e regista delle emozioni, ci presenta il “T-GAME”, l’occasione per scegliere le giuste parole per ritrovare serenità e leggerezza (19 gennaio 2023);

“IN ACTION FOR SAFER INTERNET DAY”: nella giornata mondiale per la sicurezza del web, spiegheremo e sensibilizzeremo sulle possibili azioni positive che ognuno di noi può fare per rendere il web sicuro. Con Andrea Nuzzo, Michele Casula e Mattia Sinisi (14 febbraio 2023);

“SOSTENIBILITA’ E RISORSE NATURALI – OTTIMA E’ L’ACQUA: nella giornata mondiale dell’acqua, Luca Pagliari, ci farà fare un viaggio, attraverso immagini e parole, su questa risorsa naturale così importante e sulla sostenibilità (22 marzo 2023);

“SICUREZZA, CYBER SECURITY E LEGALITA’”: un talk show che affronterà il tema dell’”eco-sistema digitale” affrontandolo sotto varie declinazioni (come si mette in sicurezza un PC o un smartphone ?, Come si proteggono i dati personali? Alcuni dei temi affrontati) ne parleremo con aziende ed esperti del settore (aprile 2023).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I giovani spiegati dai giovani stessi: 12 cicli di incontri per rompere il circolo vizioso del disagio causato dalla pandemia
ForlìToday è in caricamento