Lunedì, 15 Luglio 2024
Giovani

Giovani, servizio Civile regionale: record di posti disponibili nella provincia di Forlì-Cesena

La provincia di Forlì Cesena si distingue quest'anno per aver messo a disposizione il più alto numero di posti nella storia del Servizio Civile Regionale

Un'opportunità senza precedenti si apre per i giovani della provincia di Forlì-Cesena in Emilia Romagna, con il nuovo bando di Servizio Civile Regionale. Quest'anno, il numero di posti disponibili raggiunge un record assoluto, offrendo un'ampia gamma di esperienze significative. Il Comune di Forlì e VolontaRomagna ODV hanno sviluppato progetti coinvolgenti nei settori dell'assistenza, della cura e conservazione delle biblioteche, dell'educazione e della promozione culturale, nonché del tutoraggio scolastico. Questi progetti offrono ai giovani l'opportunità di contribuire al benessere della comunità locale e di sviluppare competenze preziose per il loro futuro.

"L'apertura del nuovo bando di Servizio Civile Regionale in Emilia Romagna - afferma Paola Casara, assessora del Comune di Forlì e presidente del Coordinamento Provinciale - rappresenta un'opportunità senza precedenti per i giovani della provincia di Forlì-Cesena. Con il numero record di 75 posti disponibili e una vasta gamma di ambiti di intervento, i giovani volontari avranno la possibilità di contribuire in modo significativo al benessere della comunità locale. Non solo potranno dedicarsi a un'esperienza di servizio alla comunità, ma potranno anche sviluppare competenze personali e professionali che saranno fondamentali per il loro futuro. Alla luce di quel che il nostro territorio sta passando e ha passato, investire dai 9 agli 11 mesi per prendersi cura degli altri, della propria città, penso sia una scelta di valore da difendere e incentivare. Non perdete tempo e presentate la vostra candidatura per cogliere questa straordinaria opportunità di crescita personale e impegno sociale"
 
L'avvio dell'esperienza di Servizio Civile Regionale nella provincia di Forlì-Cesena è previsto tra settembre e ottobre, e durante l'esperienza ci saranno occasioni di formazione per prepararsi adeguatamente attraverso due tipologie di formazione, specifica, per specializzarsi e generale, per entrare nel contesto del servizio civile e viverlo al meglio. Le candidature saranno possibili fino al 23 luglio, quindi i giovani tra i 18 e i 29 anni possono già da ora presentare la propria candidatura. Tutte le informazioni sono disponibili su serviziocivilefc.it.

Il numero di posti a disposizione: un record storico

La provincia di Forlì Cesena si distingue quest'anno per aver messo a disposizione il più alto numero di posti nella storia del Servizio Civile Regionale. Saranno ben 75 le opportunità per i giovani che desiderano partecipare a questa esperienza unica di servizio alla comunità. Questo numero eccezionale riflette l'impegno e la volontà delle istituzioni locali di coinvolgere un numero sempre maggiore di giovani nell'azione di volontariato e nell'attività di supporto alla società.

Ambiti di Intervento

I progetti proposti dal Comune di Forlì e VolontaRomagna offrono una varietà di ambiti di intervento che rispecchiano le diverse esigenze della comunità. Gli ambiti prioritari sono l'assistenza, la cura e la conservazione delle biblioteche, l'educazione e la promozione culturale, nonché il tutoraggio scolastico. Questi progetti sono stati progettati in modo attento per garantire un impatto significativo sulla comunità locale e offrire ai giovani volontari un'esperienza formativa completa, che favorisca la loro crescita personale e professionale. Ad un volontario di Servizio Civile non viene chiesto di sostituirsi al personale dipendente dell'ente, ma di affiancarsi e imparare facendo attraverso lo svolgimento del servizio stesso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovani, servizio Civile regionale: record di posti disponibili nella provincia di Forlì-Cesena
ForlìToday è in caricamento