rotate-mobile
Giovani

Giovani universitari connessi alla città, nasce l'app social: "Condividiamo incontri e feste"

"Lo scopo dell'applicazione è principalmente quello di valorizzare la città e favorire un incrocio tra bisogno ed esigenze del popolo universitario e offerta socio-culturale della città, il tutto gratuitamente", spiega Lugibello

Un'applicazione per smartphone, che ha lo scopo di favorire le interconnessioni socio-culturali tra gli studenti universitari e il tessuto socio-culturale Forlivese. A svilupparla Raffaele Lugibello, studente di Sociologia al Campus di Forlì e membro dell’associazione di promozione sociale Circolo Arci Efesto presieduta da Adamo Pittalis, sede dell’associazione universitaria Koine e Udu Forlì. Ad affiancarlo nella progettazione Enrico Serino, designer, e Mario Giannattasio, socio finanziatore.

"Lo scopo dell'applicazione è principalmente quello di valorizzare la città e favorire un incrocio tra bisogno ed esigenze del popolo universitario e offerta socio-culturale della città, il tutto gratuitamente", spiega Lugibello. Ma come funziona? "Servendosi delle molteplici passioni di ciascun individuo, Socialink (questo il nome dell'applicazione, ndr) individua persone vicine che abbiano voglia di condividere un’esperienza".

Quindi, racconta Lugibello, "è possibile autonomamente dar vita ad una festa, ad un book club, o un picnic al parco. Organizzare una partita a scacchi, decidere il film da vedere e socializzare davanti ad un caffè o aperitivo; insomma qualsiasi attività dacondividere, senza escludere nessuno, ma con la possibilità di stabilire un tetto massimo di partecipanti. In tempo reale, inoltre, sarà proposta la lista degli amici che prenderanno parte". 

Per aderire ad un’attività è sufficiente essere aggiunti sulla lista dei partecipanti, accessibile mediante un semplice click sul tasto ‘Partecipa’ dell’applicazione. Chi crea un'attività dovrà inserire il luogo e le informazioni attinenti ad essa. In aggiunta, per il primo periodo, la community di Forlì riceverà una notifica relativa all'attività creata con annessa la possibilità di interagire e farvi parte.

Foto di archivio pre-covid

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovani universitari connessi alla città, nasce l'app social: "Condividiamo incontri e feste"

ForlìToday è in caricamento