Forlimpopoli, Bertinoro e Meldola salutano il Giro d'Italia: come cambia la viabilità

Il plotone sarà impegnato giovedì sul tracciato della "Nove Colli" in quella che sarà la 12esima tappa, con partenza ed arrivo a Cesenatico

Forlimpopoli, Bertinoro e Meldola si tingono di rosa. Buona parte del territorio Forlivese si prepara ad accogliere la carovana del Giro d'Italia. Il plotone sarà impegnato giovedì sul tracciato della "Nove Colli" in quella che sarà la 12esima tappa della 103esima edizione della competizione, con partenza ed arrivo a Cesenatico. La corsa, che prenderà il via alle 11.15 dalla località rivierasca, giungerà nel forlivese percorrendo  via Emilia entrando in località Capocolle e, a seguire, Forlimpopoli alle 11.45 circa. Da qui avranno inizio le ascese a Bertinoro e Polenta - per poi dirigersi verso Fratta Terme e Meldola e risalire verso Pian di Spino e Pieve di Rivoschio, lasciando il nostro territorio alle ore 12.30 circa.

Per garantire la sicurezza della gara è stata disposta una sospensione della circolazione sul percorso a partire dalle 9.45 nel tratto della via Emilia tra Capocolle e Forlimpopoli e dalle 10 nel tratto di via Cellaimo a Bertinoro a seguire per Polenta e Fratta Terme. A Meldola, nel tratto della Provinciale 48 dal Ponte dei Veneziani fino a Pian di Spino, la circolazione verrà sospesa dalle 10.20 fino al termine della manifestazione identificata dal passaggio del veicolo recante il cartello mobile "Fine gara ciclistica". Il transito è previsto intorno alle 12.20 Per limitare il più possibile i disagi al traffico, sono stati individuati percorsi alternativi, in particolare per il traffico in direzione Forlì - Cesena e Cesena - Forlì.

Da Forlimpopoli, il traffico pesante potrà deviare sulla v. San Leonardo e proseguire per via Del Bosco direzione Cervese per raggiungere poi Cesena, mentre il traffico automobilistico potrà eventualmente percorrere via Fonde - v. S. Croce direzione S. Maria Nuova - Provezza -  Cesena. Stesso percorso per la direzione opposta. L'intero percorso sarà presidiato da operatori delle forze di polizia e da personale delle Associazioni di volontariato che potranno fornire le opportune indicazioni sulla viabilità.

La tappa

La tappa ricalca nella sua interezza il percorso della Gran Fondo Nove Colli. Fatti salvi i primi e gli ultimi 25 km, gli altri oltre 150 km di percorso non presentano un solo tratto di pianura ne un tratto di riposo. Si affronta un continuo susseguirsi di salite e di discese a volte con pendenze in doppia cifra, su strade di carreggiata spesso ristretta e con manto in certi casi usurato. Dai -5 km ai –3 km si corre su strada dalla carreggiata media, prevalentemente rettilinea e raccordata da numerose rotatorie. Ai 2500 m dall’arrivo si scende in curva dal cavalca ferrovia per passare sotto il medesimo in rotatoria a carreggiata ristretta. Ai 1400 m immissione (ultima curva verso sinistra) nel rettilineo finale alcuni due dossi dissuasori di velocità lungo il rettilineo di arrivo, largo 7.5 m su fondo asfaltato.

TABELLA-TAPPA-12-2

bertinoro-giro-italia-2

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Forlì usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • Guasto al congelatore dell'ospedale, andate perse 800 dosi del vaccino stoccato a Forlì

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

  • Jovanotti e la lunga battaglia della figlia Teresa contro il cancro: "E' stata pazzesca"

  • Meteo, ondata di freddo in arrivo: "Ma non parliamo di gelo. L'inverno continuerà ad essere dinamico"

  • Coronavirus, palestre ancora chiuse. "Contagi ancora alti. La riapertura è lontana"

Torna su
ForlìToday è in caricamento