A meno di 24 ore dal Consiglio del debutto manca la giunta, vertice di maggioranza in Comune

Mancano meno di 24 ore per il debutto ufficiale in Consiglio comunale, dove il neo-sindaco Gian Luca Zattini dovrà presentare la squadra degli assessori, ma la nuova giunta del Comune di Forlì ancora non c'è

Mancano meno di 24 ore per il debutto ufficiale in Consiglio comunale, dove il neo-sindaco Gian Luca Zattini dovrà presentare la squadra degli assessori, ma la nuova giunta del Comune di Forlì ancora non c'è. La scadenza è per venerdì alle 15,30 quando si riunirà la rinnovata assise cittadina. Mentre nella stragrande maggioranza delle città andate al ballottaggio il vincitore alle urne ha già nominato i suoi assessori, Forlì manca all'appello. Nella vicina Cesena, per esempio, Enzo Lattuca ha impiegato 5 giorni per nominare la giunta, mentre Forlì temporeggia dopo 18 giorni, tanto che si assottigliano anche i tempi per la classica conferenza stampa di debutto.  Un vertice di maggioranza è stato fissato per giovedì pomeriggio in Comune per risolvere i vari nodi.

Che manchi un accordo tra le forze politiche che compongono la maggioranza di Zattini (Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia, la lista civica di Zattini Forlì Cambia e altre formazioni minori come Pri e Popolo della Famiglia) è intuibile, anche se i diretti protagonisti sminuiscono. “Non abbiamo ancora dei nomi definitivi, ma arriveremo in consiglio comunale con i nomi a posto”, spiega Zattini. Ci sono difficoltà nel far quadrare le richieste dei vari partiti? “Nessuna difficoltà, vogliamo solo sondare alcune persone che hanno manifestato una richiesta di attesa per decidere”. 

Anche Jacopo Morrone, segretario della Lega Nord non si sbottona: “Stiamo ultimandola, sarà una bella giunta e forte”. Qualche intoppo tra partiti? “Non ci sono problemi, certo le aspettative sono tante di tutti, questo è normale e ovvio, ma formeremo una bella squadra”. Diverse indiscrezioni hanno dato Fratelli d'Italia fuori dalla giunta, senza un assessore di riferimento e questo sarebbe uno dei problemi politici sul tavolo. A riguardo si limita a dire Davide Minutillo, capogruppo uscente e consigliere rieletto del partito di destra: “C'è un incontro in corso, mi limito a dire 'No comment'”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Tragedia sui binari, muore una 13enne. Traffico ferroviario in tilt: cancellazioni e ritardi

  • Un forlivese taglia il traguardo dell'Ironman 2019 tra i primi cinque

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Si schianta contro un furgone e resta incastrato sotto un'auto: grave un motociclista

Torna su
ForlìToday è in caricamento