menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grotte rifugio di Castiglione, firmato il protocollo d'intesa

Nella mattina di sabato è stato presentato e sottoscritto nel Salone comunale di Forlì il Protocollo d’intesa per “Le grotte rifugio di Castiglione”, volto alla realizzazione di un centro culturale polifunzionale a Castiglione

Nella mattina di sabato è stato presentato e sottoscritto nel Salone comunale di Forlì il Protocollo d’intesa per “Le grotte rifugio di Castiglione”, volto alla realizzazione di un centro culturale polifunzionale a Castiglione, nelle prime colline fra Forlì e Faenza. Il progetto, promosso e coordinato dall’Associazione Culturale Amici di Castiglione ha ottenuto con la firma del protocollo una formalizzazione fondamentale nel processo di patrimonializzazione del bene storico e naturalistico che costituirà il punto di partenza per la seconda fase incentrata sul percorso di realizzazione vero e proprio. L’incontro, seguito da un pubblico numeroso, è stato introdotto e presieduto da Camillo Fucci, Presidente dell’Associazione Culturale Amici di Castiglione. Sono intervenuti il Sindaco di Forlì Roberto Balzani, il Sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi, il Presidente dell'Istituto per i beni culturali dell'Emilia Romagna Angelo Varni, la Presidente dell'Istituto storico della Resistenza Ines Briganti, il Direttore del Dipartimento di Scienze Agrarie dell’Università di Bologna Alberto Vicari, il Direttore del Dipartimento di Architettura dell’Università di Bologna Giovanni Leoni, Don Davide Brighi parroco di Castiglione e il Presidente dell’Associazione per la Torre di Oriolo Alessandro Morini. Nel corso dell’incontro è stato sottoscritto il Protocollo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento