menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genitori separati, i bimbi liberano dubbi e emozioni: tornano i gruppi di parola

In un ambiente accogliente, con l’aiuto di professionisti esperti, i bambini hanno l’occasione di dare voce ai dubbi e formulare domande trovando sostegno anche grazie allo scambio con i coetanei

Aprono le iscrizioni per i "Gruppi di parola per figli di genitori separati" per il periodo ottobre-novembre. Si tratta un'importante esperienza di gruppo dedicata a bambini (6/11 anni) che vivono la separazione o il divorzio dei genitori per esprimere emozioni, dubbi e difficoltà che incontrano. E' necessario il consenso di entrambi i genitori, incontri gratuiti. L'incontro di presentazione ai genitori degli scritti è in programma il 16 ottobre delle 18 al Centro per le Famiglie della Romagna Forlivese (viale Bolognesi 23).

Gli incontri di gruppo di bambini sono in programma mercoledì 23 e 30 ottobre 6 e 13 novembre dalle 17 alle 19. Nel gruppo i bambini possono esprimere liberamente le proprie emozioni, i propri dubbi, le difficoltà che incontrano per la separazione di mamma e papà. In un ambiente accogliente, con l’aiuto di professionisti esperti, i bambini hanno l’occasione di dare voce ai dubbi e formulare domande trovando sostegno anche grazie allo scambio con i coetanei. Attraverso la parola, il disegno, il gioco, la scrittura ed altre attività, i bambini sono facilitati a dialogare con i genitori e a vivere più serenamente la riorganizzazione familiare.

Dopo un colloquio preliminare con i genitori, sono previsti quattro incontri a cadenza settimanale, in orario pomeridiano, di 2 ore (4-8 bambini). Nella seconda parte dell’ultimo incontro sono invitati a partecipare anche i genitori. E' previsto un eventuale colloquio di approfondimento con i genitori a distanza di un mese. Per informazioni è possibile contattare i numeri 0543.712667 o 0543.712674 o inviare una mail a centrofamiglie@comune.forli.fc.it. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento