menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guard rail sicuri per i motociclisti, nulla da fare. Mancano i soldi

L'assessore alla Mobilità Marino Montesi: "Se non ci saranno investimenti mirati non si potrà fare niente, se non i normali interventi di manutenzione. Confermo che ci sono 150 km di guard-rail non modificabili"

Il tema della sicurezza dei motociclisti è al centro dell’interrogazione di Stefano Gagliardi, capogruppo PdL. L’assessore alla Mobilità Marino Montesi: “Se non ci saranno investimenti mirati non si potrà fare niente, se non i normali interventi di manutenzione. Confermo che ci sono 150 km di guard-rail non modificabili e che andrebbero quindi sostituiti. L’importo per l’intervento sarebbe di circa 30 milioni in totale”.

Gagliardi ricorda che “il ripetersi d’incidenti stradali, le cui conseguenze sono rese ancor più gravi a causa della mancanza, o dell’inadeguatezza, di sistemi di ritenuta (guard-rail, ndr) impone di richiamare l’attenzione di tutti gli enti proprietari e gestori di strade sulla puntuale e corretta applicazione del decreto M.I.T. Dir. 25/08/2004 - G.U. 209 6/09/04.In passato l’assessore competente oltre ad elencare l’enorme somma necessaria per  mettere in sicurezza le barriere di ritenuta stradale, pari a circa 30 milioni di euro  per 200 km di guardrail, comunicò anche la realizzazione del censimento sullo stato delle strutture, con 50 km di guardrail modificabili e 150 km non modificabili”.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Forlì usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento