menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Finanza stoppa la lap dance: ballerine in nero

Movida notturna nel mirino della Guardia di Finanza di Forlì. I controlli sono finalizzati al contrasto dell'evasione fiscale e sommerso da lavoro, in particolare sugli obblighi contributivi ed assicurativi

Movida notturna nel mirino della Guardia di Finanza di Forlì. I controlli sono finalizzati al contrasto dell’evasione fiscale e sommerso da lavoro, in particolare sugli obblighi contributivi ed assicurativi, riferiti ai dipendenti e sugli obblighi di natura fiscale circa la certificazione dei corrispettivi (scontrini e ricevuta fiscale). Durante l’ultimo controllo, i finanzieri hanno atteso la fine di uno spettacolo di “lap dance” prima di identificare i dipendenti del locale.

Molti di questi hanno cercato di dileguarsi, ma i militari avevano gia’ monitorato la situazione. Sono state così identificate ballerine di varie nazionalità, cassiere, dj, personale di sala e di cortesia. Sono così stati scoperti 10 lavoratori in nero, di cui 8 stranieri, nonchè alcune irregolarità nei confronti della normativa in materia di adempimenti connessi all’ emissione dello scontrino fiscale.


Alla luce delle violazioni riscontrate, le Fiamme Gialle  hanno avanzato la proposta di sospensione dell’attività lavorativa alla competente direzione provinciale del lavoro e segnalato all’Inps ed Inail tutte le situazioni irregolari rilevate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento