menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guida l'auto della moglie senza avere mai preso la patente

La Polizia Municipale di Forlì ha denunciato 2 automobilisti: il primo circolava con un tasso alcolemico quasi 4 volte superiore al limiteed il secondo guidava senza aver conseguito la patente

Nel weekend appena trascorso la Polizia Municipale di Forlì ha denunciato all’Autorità Giudiziaria 2 automobilisti: il primo circolava con un tasso alcolemico quasi 4 volte superiore al limite consentito ed il secondo, un cittadino ucraino residente in Italia dal 2007, guidava senza aver conseguito la patente italiana. Il primo accertamento è scaturito in seguito ad un controllo effettuato sabato scorso, nel tardo pomeriggio poco dopo le 18, in via Ravegnana.

Il conducente di un Mercedes E200, un cinquantasettente italiano di origine pugliese residente a Forlì, è stato fermato e la successiva verifica sul tasso alcolemico indicava in valore di 1.92 gr/l contro gli 0,50 previsti dalla legge. Il veicolo di sua proprietà, è stato sottoposto a sequestro ai fini della successiva confisca. La patente, ritirata immediatamente dagli agenti, verrà sospesa da uno a due anni, con l’aggravio di una condanna da 6 mesi ad un anno ed un’ammenda fino a 6.000,00 euro.


Il successivo accertamento, avvenuto sempre sabato verso le ore 22, ha portato all’individuazione di un cittadino ucraino di 35 anni e residente in Italia da 5 anni il quale guidava una Golf di proprietà della moglie, senza aver mai conseguito la patente italiana (risultava invece titolare di patente ucraina). Il soggetto dovrà rispondere del reato di guida senza patente e rischia un’ammenda fino a 9.032,00 euro. Sanzione di euro 398,00 anche a carico della moglie in quanto proprietaria dell’auto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento