menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guidava il furgoncino dei volantini ubriaco oltre ogni record

conducente, un ragazzo di 34 anni di nazionalità indiana, risultava positivo con un valore di 3,22 g/l

Oggi venerdì alle ore 9,30 circa, nel corso di specifici controlli finalizzati alla sicurezza stradale, in viale Roma, all'altezza della via Vivaldi è stato fermato un pulmino con a bordo una famiglia di 4 persone di nazionalità indiana (padre, madre e 2 ragazzi). Il mezzo, di proprietà di una ditta di Ravenna, è di quelli utilizzati per il trasporto di persone addette alla distribuzione di volantini e materiale pubblicitario. Il conducente era ubriaco oltre ogni record.

Agli agenti della PM sono immediatamente apparse anomale le condizioni psicofisiche del conducente. Inoltre, l'interno del veicolo era invaso da un forte odore di alcool. Sottoposto a verifica con etilometro, il conducente, un ragazzo di 34 anni di nazionalità indiana, risultava positivo con un valore di 3,22 g/l in crescita ovvero, tra la prima e la seconda prova effettuata ad un intervallo minimo di 5 minuti così come previsto dalla legge, la percentuale di alcool nel sangue è cresciuta leggermente.

Un vero record, almeno per quanto riguarda gli accertamenti positivi rilevati dalla Polizia Municipale forlivese, si tratta di un tasso alcolemico oltre 6 volte il limite di legge. Il trasgressore è stato denunciato e rischia l’arresto da 6 mesi ad un anno, l’ammenda fino a 3.200,00 euro e la sospensione della patente di guida da uno a 2 anni oltre alla decurtazione di 10 punti. Il mezzo è stato fatto recuperare dai responsabili della ditta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento