menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Habemus papam, è Francesco I. Il vescovo di Forlì: "Pieni di gioia"

"Al nuovo Papa - sottolinea il vescovo di Forlì, Lino Pizzi - assicuriamo le nostre preghiere e la nostra obbedienza. In questi giorni in cui tutti hanno guardato a Roma, abbiamo visto ancora meglio che la Chiesa esiste non per sé, ma per il mondo

“Siamo pieni di gioia e di gratitudine per l'elezione di papa Francesco I. Il Signore ci ha donato un nuovo pastore che guiderà la Chiesa dopo gli straordinari pontificati del Beato Giovanni Paolo II e di Benedetto XVI”, ha affermato il vescovo di Forlì-Bertinoro, monsignor Lino Pizzi, subito dopo l'habemus papam del cardinale Jean-Louis Tauran dalla loggia della basilica di San Pietro.

Il vescovo Pizzi non si dichiara del tutto sorpreso della nomina a papa del cardinale gesuita Jorge Mario Bergoglio: “Era un nome che girava fra i papabili. Tra l'altro era stato fra i più votati anche nel precedente conclave, quello che ha portato alla nomina del papa emerito Ratzinger”. Ciò non toglie che monsignor Pizzi e l'intera diocesi forlivese si affideranno al nuovo pontefice, mettendosi in pieno ascolto del suo magistero, “sicuri che ci sarà maestro nella fede e nella testimonianza”.

"Al nuovo Papa - aggiunge il vescovo - assicuriamo le nostre preghiere e la nostra obbedienza. In questi giorni in cui tutti hanno guardato a Roma, abbiamo visto ancora meglio che la Chiesa esiste non per sé, ma per il mondo. Gli uomini aspettano da lei un segno chiaro di speranza e di verità. Per questo, anche noi desideriamo rinnovare il nostro impegno per la nuova evangelizzazione, per il grande compito a cui la Chiesa è chiamata, anche nella nostra terra”.

Il vescovo Pizzi conclude annunciando che “sapremo esprimere la nostra gratitudine al Signore nella preghiera di questi giorni e di domenica prossima”. Occhi puntati anche al 24 aprile, giorno in cui il pastore d'anime forlivese guiderà il pellegrinaggio della Diocesi a Roma, partecipando all'udienza generale del nuovo Papa in piazza San Pietro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento