menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I carabinieri celebrano la Virgo Fidelis e commemorano i militari morti per Covid

Sabato mattina, i Carabinieri del Comando Provinciale di Forlì-Cesena, all’interno della Basilica di San Mercuriale, hanno celebrato la “Virgo Fidelis

Sabato mattina, i Carabinieri del comando provinciale di Forlì-Cesena, all’interno della Basilica di San Mercuriale, hanno celebrato la “Virgo Fidelis”, Patrona dell’Arma dei Carabinieri. Come da tradizione, la funzione religiosa è stata celebrata dal vescovo di Forlì-Bertinoro, Livio Corazza, ma, a causa delle restrizioni dovute alla pandemia, per rispettare le norme sul distanziamento, oltre a una rappresentanza di militari dei comandi Arma di Forlì, erano presenti il coordinatore provinciale e il presidente della sezione cittadina dell’Associazione Nazionale Carabinieri in Congedo. 

Conclusa la messa, il comandante provinciale, il colonnello Fabio Coppolino, dopo aver rievocato l’episodio bellico della battaglia di Culqualber - fatto d’arme che ha visto protagonista il Primo Battaglione Carabinieri, a seguito del quale è stata concessa alla Bandiera dell’Arma la seconda Medaglia d’Oro al Valor Militare - ha voluto ricordare i Carabinieri e tutti coloro che sono deceduti a causa del Covid-19. Analoghe celebrazioni religiose si sono tenute in ogni sede di Compagnia Carabinieri della provincia, a Cesena, Meldola e Cesenatico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Scroccadenti romagnoli, uno tira l'altro: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento