menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I Carabinieri si presentano con un ordine di carcerazione: viene scoperto un bazar della droga

L'individuo, un 30enne, è stato arrestato in flagranza di reato poichè sorpreso in possesso di droga da spacciare

Doveva finire in carcere poichè deve scontare tre anni, 9 mesi e 26 giorni di reclusione, oltre al pagamento di una multa di 8.600, per un cumulo pene per reati contro il patrimonio, la pubblica amministrazione ed in materia di sostanze stupefacenti commessi tra il 2014 e il 2017. L'individuo, un 30enne, è stato arrestato in flagranza di reato poichè sorpreso in possesso di droga da spacciare. L'operazione è stata condotta nel primo pomeriggio del 21 gennaio scorso dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Meldola.

Gli uomini dell'Arma si erano presentati a Forlì per eseguire un ordine d carcerazione emesso dalla Corte d'Appello di Bologna. Arrivati nell'abitazione dell'individuo hanno trovato 854 grammi di marijuana ed 11 grammi di hashish, nascosti all’interno del mobilio della stanza da letto e preparata all’interno di ben 32 vasetti di vetro, pronti per esseri spacciati.

Secondo quanto ricostruito dal personale dell'Arma, attraverso l'analisi del telefono cellulare, il 30enne aveva una rete di clienti: chat, sia messaggio di testo che vocali, che hanno messo in luce l'illecita attività. Il giudice Maurizio Lubrano (pubblico ministero Federica Messina) ha convalidato l'arresto: il giovane si trova ora in carcere.

arresto-hashish-carabinieri-meldola-21-01-2021-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento