Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

I certificati anagrafici e di stato civile ora si possono fare anche online

I cittadini residenti a Forlì potranno richiedere on line una serie di certificazioni anagrafiche e di stato civile relative a se stessi e ai membri del proprio nucleo familiare

A partire dal 5 novembre 2018 sarà attivo il servizio on line di certificazione anagrafica e di stato civile. Lo spiega una nota del Comune. I cittadini residenti a Forlì potranno richiedere on line una serie di certificazioni anagrafiche e di stato civile relative a se stessi e ai membri del proprio nucleo familiare. Tutti i cittadini potranno richiedere i certificati di residenza e di stato di famiglia relativi ai residenti nel Comune di Forlì. Per l'accesso ai servizi di certificazione on line è necessario disporre di credenziali SPID e credenziali FedERa (livello alto).

Per avere informazioni su come ottenere ed utilizzare le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), consultare il sito www.spid.gov.it. Per ottenere credenziali FedERa (sistema federato di identificazione dell'Emilia-Romagna) è necessario innanzi tutto registrarsi sul sito federa.lepida.it/ 

Se si è in possesso di firma digitale o smart card, il livello di affidabilità alto si può ottenere direttamente online, altrimenti è necessario recarsi di persona con un documento di identità presso il l'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) del Comune di Forlì, Piazzetta della Misura n.5. Per l'emissione dei certificati è necessario collegarsi al portale https://servizianagrafici.romagnaforlivese.it/. 

I certificati vengono emessi in formato PDF con firma digitale, e possono essere quindi utilizzati come documenti elettronici. Anche se stampati i certificati non perdono validità, essendo dotati di un contrassegno digitale (glifo QR-Code) con il quale è facilmente verificabile la corrispondenza fra il documento cartaceo e l'originale elettronico conservato online. I certificati anagrafici sono soggetti all'imposta di bollo di 16,00 euro, da apporre sulla stampa del certificato a cura dell’utente. 
La marca da bollo presenta un numero identificativo che deve essere riportato nell'apposito spazio al momento della richiesta del certificato pertanto deve essere acquistata prima di fare la richiesta.

Sono previsti alcuni casi di esenzione che riguardano i certificati richiesti per determinati usi da precisare nel menù di richiesta. Con deliberazione n. 410 del 23/11/2017 la Giunta Comunale ha previsto la soppressione dei diritti di segreteria per i certificati anagrafici richiesti online. Gli estratti di stato civile sono invece esenti da bollo e da diritti di segreteria. Sono disponibili on line estratti di stato civile relativamente a eventi verificatisi nel Comune di Forlì e presenti nell'archivio informatizzato. A tal fine si precisa che sono stati informatizzati gli atti di nascita a partire dall'anno 1985, gli atti di matrimonio a partire dal 1973 e gli atti di decesso a partire dal 2000. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I certificati anagrafici e di stato civile ora si possono fare anche online

ForlìToday è in caricamento