rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

I colleghi di lavoro lo affrontano dopo un litigio e cade in una scarpata, soccorso dai vigili del fuoco

Un'aggressione ad un operaio è finita con la vittima caduta giù per una scarpata, in un fosso alto circa 4 metri, tanto che si è reso necessario l'intervento della squadra specializzata 'Saf' dei vigili del fuoco

Un'aggressione ad un operaio è finita con la vittima caduta giù per una scarpata, in un fosso alto circa 4 metri, tanto che si è reso necessario l'intervento della squadra specializzata 'Saf' dei vigili del fuoco per riportarlo in strada e consegnarlo alle cure del 118. E' quanto capitato in via Ponte Rabbi, a Vecchiazzano, intorno alle 16.45. L'uomo è stato portato in ospedale, in condizioni non gravi. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della stazione di San Martino in Strada il soggetto sarebbe stato affrontato da alcuni colleghi di lavoro, dopo che all'interno di un poltronificio non lontano era avvenuto un litigio per motivi futili. I militari hanno impiegato poco tempo per individuare i presunti aggressori. Il ferito è stato soccorso dai pompieri, una squadra di 2 mezzi e 6 persone, che si sono calati nella scarpata in tenuta alpino-speleologica. Il ferito è stato quindi assicurato alla barella di emergenza e issato fino al piano stradale, dove l'attendeva l'ambulanza. L'uomo è sempre stato vigile e collaborativo con i soccorritori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I colleghi di lavoro lo affrontano dopo un litigio e cade in una scarpata, soccorso dai vigili del fuoco

ForlìToday è in caricamento