I vescovi romagnoli in visita alla mostra "Ulisse. L'arte e il mito"

Ad accompagnare i vescovi lungo il percorso espositivo, in una visita guidata di oltre due ore, il direttore dell’esposizione Gianfranco Brunelli.

Si è svolta mercoledì la visita dei Vescovi romagnoli alla mostra “Ulisse. L’arte e il mito”, ospitata ai Musei San Domenico. La visita è avvenuta al termine del loro periodico incontro che, in questa occasione, si è svolto a Forlì. All’incontro e alla visita in mostra era presente anche l’arcivescovo di Bologna, il cardinale Matteo Maria Zuppi. Ad accompagnare i vescovi lungo il percorso espositivo, in una visita guidata di oltre due ore, il direttore dell’esposizione Gianfranco Brunelli.

Erano presenti il Cardinale Zuppi, l’arcivescovo di Ravenna-Cervia Lorenzo Ghizzoni, l’arcivescovo di Ferrara-Comacchio Gian Carlo Perego, il vescovo di Imola Giovanni Mosciatti, il vescovo di Forlì-Bertinoro Livio Corazza e il vescovo di Rimini Francesco Lambiasi. Al termine della visita, i Vescovi hanno espresso grande apprezzamento per la qualità artistica e narrativa dell’esposizione, per la varietà delle opere e il numero di capolavori presenti. Autentico stupore è stato manifestato d fronte alla nave arcaica di Gela, per l’eccezionalità del reperto e per il suo allestimento espositivo.

La mostra è stata prorogata sino al 31 ottobre prossimo, con una importante novità che riguarda le fasce orarie di visita nei mesi di luglio e agosto, con orario “spezzato” e il prolungamento delle aperture serali. In particolare, da martedì a giovedì e la domenica la mostra sarà aperta dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 17 alle 22.30; nei giorni di venerdì e sabato e nei giorni festivi la mostra sarà aperta dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 17 alle 23 (la biglietteria chiude un’ora prima).

Resta, invece, invariato l’orario continuato nei mesi di settembre e ottobre: la mostra sarà aperta da martedì a venerdì dalle 9.30 alle 19.00; sabato, domenica e nei giorni festivi dalle 9.30 alle 20.00 (la biglietteria chiude un’ora prima).Confermato il lunedì come giorno di chiusura. La mostra è visitabile negli orari previsti preferibilmente tramite la prenotazione dei biglietti ai consueti contatti (tel. 199.15.11.34 – mostraforli@civita.it) o l’acquisto on line nel circuito TicketOne (www.ticketone.it).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • La sciagura del ciclista ucciso, "Era generoso e scherzoso". L'automobilista indagata per omicidio stradale

  • La rabbia del titolare del ristorante: "Lo Stato mi nega il ristoro, io riapro"

Torna su
ForlìToday è in caricamento