Martedì, 23 Luglio 2024
Maltempo / Modigliana

I violenti temporali non hanno risparmiato Modigliana: colate di acqua e fango e tante problematiche

"Martedì mattina abbiamo organizzato un incontro coi responsabili di Hera per il territorio di Modigliana, per richiamare l'urgenza di interventi di ripristino in sede della rete dell'acquedotto nel tratto dell'area di via della Costa", informa Dardi

La violenta ondata di maltempo che lunedì ha interessato l'entroterra forlivese non ha risparmiato a Modigliana, profondamente colpita dalle alluvioni del maggio del 2023. I Vigili del Fuoco sono stati impegnati in diversi interventi per pulizia del fondo stradale, rimozione di mezzi in panne e allagamenti in un edificio residenziale in via Monte Forcella. "Sono stati eseguiti interventi di pulizia caditoie, cunette stradali, oltre alla rimozione di legname nel guado di attraversamento della Acerreta all'altezza via Nenni - argomenta il sindaco Jader Dardi -. Si sono riscontrati alcuni problemi alla rete acque meteoriche che nel momento di maggiore intensità non scaricavano a fiume".

"Nella Provinciale SP20 Tredoziese colate di acqua e fango hanno interessato la carreggiata in più punti località Fregiolo, SP 19 Marradese colata di fango ed arbusti, così come nella SP129 Ibola, pericolosa in diversi tratti - prosegue il primo cittadino -. Martedì mattina abbiamo organizzato un incontro coi responsabili di Hera per il territorio di Modigliana, per richiamare l'urgenza di interventi di ripristino in sede della rete dell'acquedotto nel tratto dell'area di via della Costa ancora serviti da condotte provvisorie, lavori che saranno eseguiti nel corso della estate. Sollecitati anche interventi di ripristino delle rotture nell'area residenziale di via Nenni, largo De Gasperi, soggetta a continue rotture".

Leggi le notizie di ForlìToday su WhatsApp

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I violenti temporali non hanno risparmiato Modigliana: colate di acqua e fango e tante problematiche
ForlìToday è in caricamento