rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

Una secchiata di "beneficenza" d'acqua ghiacciata al sindaco Davide Drei

Una secchiata di acqua ghiacciata sulla testa del sindaco Davide Drei: la "moda" dell'Ice Bucket Challenge su facebook dilaga e il neo sindaco di Forlì Davide Drei non si sottrae alla "sfida". Si è dato appuntamento alla Casa del Volontariato e ha eseguito il rito della doccia ghiacciata

Una secchiata di acqua ghiacciata sulla testa del sindaco Davide Drei: la “moda” dell’Ice Bucket Challenge su facebook dilaga e il neo sindaco di Forlì Davide Drei non si sottrae alla “sfida”. Si è dato appuntamento alla Casa del Volontariato di Forlì (in viale Roma, nel centro commerciale Stadium) e, vestito in maglietta e jeans per l’occasione, il primo cittadino davanti ad una telecamera ha eseguito il rito della doccia ghiacciata. A fargli il maxi-gavettone è stato Massimiliano Bacchi, da anni impegnato nella ricerca fondi sulla Sla. E’ l’ultima moda “virale” che si sta diffondendo per la rete, specialmente tramite i social network. Il sindaco lo ha fatto per una buona causa, accompagnando il gesto con una donazione personale, che è l’altro elemento imprescindibile del “rito” inventato dall’Aisla.

> IL VIDEO DELL'ICE BUCKET CHALLENGE DI DAVIDE DREI

Sostanzialmente l’iniziativa si diffonde come una “catena di Sant’Antonio”: si viene sfidati da un amico su Facebook e si finalizza la doccia fredda ad una donazione a favore dell’associazione Aisla, che si occupa dei malati di Sla. Attraverso questa iniziativa sono stati raccolti circa 920mila euro, informa il sito dell’associazione. Nel video sulla sua pagina Facebook il sindaco ricorda l’impegno a favore del volontariato e riceve il gavettone da Bacchi, mentre lui stesso lo fa al volontario che lo ha sfidato. Infine Drei ha “sfidato” tutti gli altri 14 sindaci dell’Unione dei Comuni del Forlivese.

Spiega sulla sua pagina FB Drei: “Raccolgo l'invito della sezione forlivese di AISLA e del suo presidente Giuseppe Brescia (ma ero già stato tirato in ballo da Alessandra Farabegoli!) ed eccomi alle prese con l'Ice Bucket Challenge, la campagna per sensibilizzare e raccogliere fondi per la ricerca sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica. Con me Massimiliano Bacchi, da anni impegnato nella raccolta fondi SLA. Nomino per l' Ice gli altri 14 sindaci dell'Unione della Romagna forlivese, ovvero Mauro Grandini, Nevio Zaccarelli, Gianluca Zattini, Claudio Milandri, Elisa Deo, Daniele Valbonesi, Giorgio Frassineti, Marco Menghetti, Luigi Pieraccini, Gabriele Zelli, Rosaria Tassinari, Luigi Toledo, Valerio Roccalbegni, Simona Vietina. Massimiliano ha invece chiamato in causa, tra gli altri, Marco Di Maio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una secchiata di "beneficenza" d'acqua ghiacciata al sindaco Davide Drei

ForlìToday è in caricamento