Ics Fectori Art illumina Modigliana con l’Arte

Il progetto per un Natale di luci, colori e arte riutilizzando le vetrine cittadine rimaste vuote

 Ics Fectori Art illumina Modigliana con l’Arte: le vetrine si accenderanno già dall’8 dicembre alle ore 17 e rimarranno fino al 6 gennaio 2021, quest’anno l'associazione Ics Fectori Art, stia sistemando ben otto spazi, si tratta di negozi dismessi, distribuiti per Modigliana, che saranno ripuliti e illuminati per tutto il periodo Natalizio. "Questo è un anno complesso - dice Idilio Galeotti, presidente di Ics Fectori Art - non ci sarà lo “Zocco di Natale” causa Covid, stiamo attraversando un periodo difficile per la salute, per le attività economiche e sociali e anche problematico nei rapporti umani, noi pensiamo che proprio in questi momenti occorra come portare luce. Abbiamo così sistemato spazi, negozi non più utilizzati e illuminati durante questo periodo delle Feste Natalizie, inserendo all’interno opere e creazioni di artisti Modiglianesi, ma non solo ci sarà spazio anche promuovere le attività e altre associazioni, ridando così luce e bellezza a questi luoghi attualmente dismessi". 

Inoltre Modigliana è nata “Modigliana Sogna” (che quest’anno partecipa all’allestimento) è un’aggregazione di associazioni e privati che si uniscono per creare progetti e iniziative comuni per il bene del paese, fra cui l’esigenza di coinvolgere giovani e appoggiarli in idee e progetti che vorranno realizzare. "A questo proposito - prsegue Galeotti -  invitiamo altre associazioni e privati ad aderire a questo movimento popolare. Con questa iniziativa sappiamo bene di non risolvere la situazione anomala e difficile, ma vorremmo portare una luce che riscaldi i cuori delle persone e farci sentire meno soli durante queste feste Natalizie. Si ringrazia il Comune per aver installato le luci esterne alle vetrine e l’Accademia degli Incamminati per il sostegno nella realizzazione dei volantini promozionali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • "Io apro", 30 clienti a tavola. Ristoratore forlivese multato: "Un segnale per smuovere la situazione"

  • Guasto al congelatore dell'ospedale, andate perse 800 dosi del vaccino stoccato a Forlì

  • Meteo, ondata di freddo in arrivo: "Ma non parliamo di gelo. L'inverno continuerà ad essere dinamico"

  • Jovanotti e la lunga battaglia della figlia Teresa contro il cancro: "E' stata pazzesca"

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

Torna su
ForlìToday è in caricamento