menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Bike Sharing piace: in arrivo due nuovi punti all'ospedale e al campus

E' partito a novembre dello scorso anno, ed in 7 mesi il bike sharing ha attirato circa 250 persone. Questo il numero approssimativo delle tessere acquistate per il noleggio delle biciclette a Forlì

E' partito a novembre dello scorso anno, ed in 7 mesi il bike sharing ha attirato circa 250 persone. Questo il numero approssimativo delle tessere acquistate per il noleggio delle biciclette a Forlì. “Io sono soddisfatto, considerando che è stato un periodo estremamente piovoso – spiega a Forlitoday, il vicesindaco di Forlì, Giancarlo Biserna – abbiamo contato circa 4mila prelievi di biciclette dai 7 punti di bike sharing. I più utilizzati sono quelli di Piazza Saffi e della Stazione”.

Anche le biciclette elettriche sono utilizzate, anche se meno della altre. Sono stati effettuati infatti circa 500 prelievi di mezzi elettrici. “Il sistema funziona – spiega Biserna – il tutto è all'interno di una struttura organizzata e fortunatamente non ci sono stati né furti, né atti vandalici”.

Poi un 'anteprima: si stanno valutando altri due punti di bike sharing in città: all'ospedale e al campus. Inoltre si pensa alla possibilità di inserire biciclette 'cargo' con cestoni per portare oggetti. I 7 punti dove si possono noleggiare le biciclette sono alla Stazione (24 bici), in viale Vittorio Veneto (12), in piazzale Della Vittoria (10), in Corso Mazzini, angolo piazza Saffi (19), fuori dai Musei San Domenico (14) al parcheggio dell'Argine in viale Salinatore (21) e a Porta Schiavonia (6).

COME FUNZIONA
Basta una tessera, che si potrà acquistare il via Lombardini ,2, alla sede di Forlì mobilità integrata, a partire da sabato, pagando 25 euro: 15 per l'iscrizione annuale, 5 per la Card Mi Muovo e 5 come ricarica minima. La prima mezz'ora è gratuita, per incentivare il ricambio, poi per ogni mezz'ora fino alla terza ora, 0,80 euro e dalla terza alla 24esima ora, 2 euro all'ora. Per le bici elettrice, invece, una 30ina in tutto, le tariffe si alzano rispettivamente a 1,50 e 3 euro. Il servizio è attivo tutti i giorni dalle 6 alle 24. La tessera è personale, va compilato un modulo con i propri dati al momento dell'acquisizione. Il titolare è responsabile dell'eventuale furto del mezzo che dovrà coprire di tasca propria per un importo che va dai 350 ai 2mila euro. Per chi ha già l'abbonamento dell'autobus sulla stessa tessera, con 10 euro, si può inserire anche quello per il bike sharing.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento