menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiede l'elemosina e volano spintoni. E in viale Risorgimento partono i ceffoni

Un lunedì pomeriggio di liti nel quartiere Ca'Ossi di Forlì. La prima si è verificata al "Conad Appennino", dove uno straniero che chiedeva l'elemosina ha dato uno spintone al gestore del punto vendita

Un lunedì pomeriggio di liti nel quartiere Ca'Ossi di Forlì. La prima si è verificata al "Conad Appennino", dove uno straniero che chiedeva l'elemosina ha dato uno spintone al gestore del punto vendita. L'esercente è intervenuto su richiesta di alcuni clienti, che nel frattempo hanno chiesto l'intervento del 113. Quando gli agenti della Volante della locale Questura sono intervenuti sul posto l'individuo si era già allontanato. Rintracciato, è stato identificato. Qualora venisse querelato dal commerciante, l'accusa sarebbe di percosse.

Poco dopo le Volanti sono intervenute in una tabaccheria di viale Risorgimento, dove una donna - già conosciuta alle forze dell'ordine per problemi di alcolismo - ha chiesto con insistenza un pacchetto di sigarette a credito. Alla risposta negativa del tabaccaio, la signora ha dato in escandescenza, dando un ceffone ad una cliente, rompendole gli occhiali. La donna si è poi allontanata. Ma i poliziotti della Volante pensano di sapere chi possa esser la responsabile dell'aggressione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento