Il camion si abbassa e resta schiacciato: meccanico trasportato d'urgenza al Bufalini

Soccorso dai sanitari del 118, che hanno operato con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo, è stato trasportato al Bufalini

E' al vaglio degli agenti della Volante della Questura di Forlì la dinamica di un incidente verificatosi martedì sera in un'autofficina di via Correcchio, all'angolo con via Righi. Un meccanico 40enne stava lavorando sull'impianto di illuminazione posteriore di un camion adibito al trasporto veicoli, quando è rimasto infortunato al bacino a seguito dell'abbassamento del "ponte" metallico della bisarca dove vengono caricati i mezzi. I primi a correre in soccorso del malcapitato sono stati i colleghi di lavoro ed alcune persone delle imprese accanto, che con l'ausilio di cric hanno sollevato il posteriore. Soccorso dai sanitari del 118, che hanno operato con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo, è stato trasportato col codice di massima gravità al Trauma Center dell'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena. Fortunatamente non ha mai perso conoscenza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • L'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì torna in televisione in prima serata sulle reti Rai

  • E' in Rianimazione per la meningite, scatta la profilassi per ben 80 persone entrate in contatto col malato

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • Nuovo caso di meningite: paziente ricoverato in Rianimazione. Scattata la profilassi

Torna su
ForlìToday è in caricamento