rotate-mobile
Salute

Il cancro che spaventa, la storica fontana si illumina di viola per la Giornata mondiale del tumore al pancreas

Giovedì alle 14 nel salone comunale di Forlì è in programma l’incontro pubblico, aperto a tutti, “Chronicity 2023: Giornata Mondiale Tumore del Pancreas"

Illuminare di viola le città per fare luce sulle patologie oncologiche del pancreas. Questo l’appello lanciato da PanCrea, Associazione di volontariato forlivese impegnata sul fronte delle patologie epato-bilio-pancreatiche e del tratto gastro-intestinale, in occasione della Giornata Mondiale sul tumore al pancreas che ricorre giovedì. Il Comune di Forlì ha scelto di aderire a “Facciamo luce sul tumore del pancreas”, questo il nome della campagna di sensibilizzazione su quella che era una malattia ritenuta rara e la cui incidenza è invece in progressiva crescita rispetto agli anni passati. La fontana di Piazza Ordelaffi, antistante il Palazzo della Prefettura sarà infatti illuminata di viola, colore simbolo di questa patologia, da martedì e fino a venerdì. Lo stesso invito ad illuminare edifici simbolo delle città è stato rivolto alle altre Amministrazioni comunali del comprensorio forlivese, per dare ancora maggiore forza al messaggio e, quindi, visibilità al tema della salute del pancreas.

Per dare precise informazioni riguardo i fattori di rischio, i corretti stili di vita, ma anche i percorsi di screening e cura della patologia oncologica del pancreas giovedì alle 14 nel salone comunale di Forlì è in programma l’incontro pubblico, aperto a tutti, “Chronicity 2023: Giornata Mondiale Tumore del Pancreas", organizzato dalle Unità Operative di Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva di Forlì e Cesena (diretto dal dottor Carlo Fabbri), di Chirurgia generale di Forlì (diretto dal professor Giorgio Ercolani) e di Oncologia dell’Irst di Meldola (diretto dal dottor Luca Frassineti) e che sarà trasmesso in live streaming sul sito dell’Ausl Romagna (https://www.auslromagna.it/giornata-mondiale-tumore-pancreas). L’ospedale Morgagni-Pierantoni di Forlì infatti è oggi un centro di riferimento nella lotta a questa grave malattia, grazie alla presenza di un ambulatorio dedicato, la cui attività è supportata dall’Associazione PanCrea sin dalla sua fondazione, avvenuta quest’anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cancro che spaventa, la storica fontana si illumina di viola per la Giornata mondiale del tumore al pancreas

ForlìToday è in caricamento