Il Centro Ulisse non si ferma e lancia l'animazione video "Hong Kong bus"

Tra ottobre e febbraio si sono tenuti incontri a cadenza settimanale, durante i quali, apprendendo l'utilizzo di diverse tecniche del cinema d’animazione, i partecipanti hanno creato brevi sequenze animate, sperimentando in diversi modi il lavoro creativo individuale e di gruppo

Il Centro Diurno “Ulisse” - Unità operativa di Psichiatria di Forlì -  Ausl della Romagna e Il Centro Diego Fabbri di Forlì, in collaborazione con “Atelier del Cartone Animato”, Sedicorto e con il progetto ConCittadini dell'Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna, hanno il piacere di comunicarvi l'uscita/pubblicazione, sul canale YouTube dedicato, del racconto “Hong Kong bus” realizzato dagli ospiti del Centro Ulisse di Via Romagnoli e frutto di un intenso laboratorio d'animazione.

Angelo, Cristina, Maria Chiara, Daniele, Federico, Laura e Linda hanno animato e narrato un racconto di Antonio Franchini, sotto la guida del regista Claudio Tedaldi (Atelier del Cartone Animato) e con il prezioso supporto di Cinzia Tonelli, Laura Trolli e Gianni Cavadini, operatori della struttura sanitaria. Tra ottobre e febbraio si sono tenuti incontri a cadenza settimanale, durante i quali, apprendendo l'utilizzo di diverse tecniche del cinema d’animazione, i partecipanti hanno creato brevi sequenze animate, sperimentando in diversi modi il lavoro creativo individuale e di gruppo, partecipando a diversi “giochi” e cimentandosi con le diverse competenze e fasi lavorative caratteristiche del cinema d’animazione. Ad ogni incontro sono state proposte alcune tecniche semplici, come il gioco del taumatropio, i flipbook, il “disegno che si costruisce da solo”, la pixillation, i pupazzi animati, la stop motion con oggetti, plastilina o altri materiali e i partecipanti hanno potuto osservare, a seconda della tecnica utilizzata, il lavoro di animazione realizzato.

Il laboratorio ha avuto come scopo principale, quello di fornire gli strumenti per affrontare questo mezzo di comunicazione in modo attivo, di scoprire chiavi di decodifica e tecniche, di coglierne le straordinarie potenzialità educative, di migliorare il proprio modo di esprimersi e “fare arte” individualmente e nel gruppo. Un lavoro di équipe caratterizzato da forte stimolo motivazionale sia per l’originalità delle modalità di lavoro che per i temi e obiettivi specifici (creativi, artistici e di contenuti).

Modalità di lavoro che caratterizzano tutta l'attività artistico creativa del Centro Ulisse, che da alcuni anni, supportata e coordinata dal Centro Diego Fabbri, contraddistinguono la struttura coinvolgendo una ventina di utenti; dall'attività teatrale della compagnia “Il Dirigibile” condotta dal regista Michele Zizzari, al laboratorio/gruppo musicale “Percuotamente” con la guida dei Maestri Vince Vallicelli ed Elisa Ridolfi per giungere al percorso di lettura interpretata condotto da Laura Sciancalepore, senza dimenticare gli incontri periodici dedicati al buono e sano cibo, ai suoi sapori e odori e al piacere del buon vivere, condotti da Micaela Mazzoli e Matteo Monti  di Slow Food 

Anche in questo particolare periodo, nonostante il difficile momento di lockdown e conseguente chiusura temporanea della struttura, grazie al Direttore del Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche Ausl della Romagna, Claudio Ravani, alla dotoressa Valentina Belli, Coordinatrice Centro Diurno Ulisse e agli operatori sanitari, il lavoro di squadra e l'attività  è comunque proseguita in modalità on-line. Il tutto nella volontà, non solo di non interrompere un percorso educativo culturale ma anche per tener vivi i contatti e i legami nonostante la necessità di “stare tutti a casa”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le attività sono quindi continuate anche attraverso la costruzione di una chat con confronti quotidiani e tutorial delle attività riabilitative del Centro Diurno,  mantenendo la scansione temporale del centro seppur a distanza. Il tutto prosegue pertanto, con il supporto ed il coordinamento del Centro Diego Fabbri, garantendo  i corsi di musica, teatro, letture drammatizzate, educazione al buon cibo; tutte attività svolte con modalità leggermente differenti, ma ugualmente efficaci, anche grazie all'aiuto dei validi esperti nelle varie discipline. E' possibile vedere "Hong Kong Bus" al link "https://youtu.be/6J5D4rBuFuM".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • La Bidentina si macchia di sangue: schianto contro un albero, perde la vita sotto gli occhi della fidanzata

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, altri quattro casi a Predappio. Tra i contagiati anche uno studente

  • Commando armato assalta una villa: minuti di terrore per una famiglia

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento