rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca

Il console onorario Alvaro Ravaglioli in Slovacchia per incontrare le autorità

Jan Figel, Vice Presidente del Parlamento Slovacco già Commissario dell' Unione Europea ha ricevuto nella sede del Parlamento Slovacco lunedì mattina alle 9 il Console Onorario della Repubblica Slovacca per l'Emilia Romagna

Jan Figel, Vice Presidente del Parlamento Slovacco già Commissario dell' Unione Europea ha ricevuto nella sede del Parlamento Slovacco lunedì mattina alle 9 il Console Onorario della Repubblica Slovacca per l'Emilia Romagna Alvaro Ravaglioli. Nel colloquio di oltre un'ora il Console ha sottolineato la necessità di una continua modifica delle normative attinenti il sistema imprenditoriale per rendere più facile l'attività delle imprese italiane in Repubblica Slovacca.

In particolare sono state richieste facilitazioni per l'accesso al credito con particolare riferimento alla piccola impresa e alle imprese familiari.Il console non ha mancato di sottolineare la necessità di una maggiore relazione tra le università slovacche e le università dell'Emilia Romagna, con particolare riferimento alla istituzione di una cattedra di lingua slovacca nella sede di Forlì che già ospita il lettorato di lingua slovacca frequentato da 50 studenti. Il Vice Presidente ha informato il Console Onorario Ravaglioli o che in questo momento si sta redigendo un documento sulla tutela del lavoro delle piccole imprese e imprese familiari. Tale documento sarà presentato al Parlamento Slovacco e al Parlamento Europeo,augurandosi che i parlamentari italiani al Parlamento Europeo vorranno prendere atto del documento, condividerlo e sostenerlo.

Il Vice Presidente Jan Figel per quanto attiene le relazioni universitarie ha assunto l'impegno di comunicare alle Università di Bratislava - Comenius e di Trnava che per il tramite del Console Onorario possono raccordare una serie di iniziative culturali e di ricerca tecnologica a supporto di un miglioramento delle attività imprenditoriali volendo nei casi specifici collaborare direttamente con le imprese interessate ai progetti industriali oggetto di ricerca. L'incontro è terminato con reciproco impegno di proseguire nella già intesa collaborazione e nel lavoro reciproco a sostegno della comunità civile e di imprese italiane e slovacche. Ha partecipato all'incontro il Dott.Andrej Klapica già studente slovacco all'Universita di Bologna quale collaboratore di entrambi e coordinatore di alcune attività in corso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il console onorario Alvaro Ravaglioli in Slovacchia per incontrare le autorità

ForlìToday è in caricamento