menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il coronavirus stoppa anche quest'anno la Segavecchia: appuntamento al 2022

"Non la possiamo festeggiare insieme ma non la dimentichiamo - afferma il sindaco Garavini -: abbiamo esposto uno striscione sulla Rocca proprio per ribadire che è un necessario arrivederci, ma non certo un addio"

La "Segavecchia", la parata di carri allegorici che da tanti anni viene organizzata dall'ente flkloristico e culturale Forlimpopolese, è rimandata al 2022 a causa delle restrizioni dovute al Covid-19. L'ente organizzatore ha tentato fino all'ultimo di provare a organizzare l'edizione 2021 ma le condizioni, ovviamente, non lo hanno permesso.

"Purtroppo - ha dichiarato il sindaco Milena Garavini - anche quest'anno siamo costretti a rinunciare alla possibilità di festeggiare insieme la Segavecchia, una manifestazione che non rappresenta solamente un'occasione di aggregazione e di divertimento per tutta la comunità, ma un vero e proprio momento identitario legato alle sue radici storiche ed alla vocazione per la cultura del cibo che caratterizza la nostra città. Non la possiamo festeggiare insieme, ma non la dimentichiamo: abbiamo esposto uno striscione sulla Rocca proprio per ribadire che è un necessario arrivederci, ma non certo un addio. Con la speranza al contrario di poter già tenere in autunno un anticipo della Segavecchia del 2022".

"Lasciamo aperte le porte - afferma Mirco Campri, presidente dell'Ente Folkloristico - e attendiamo fiduciosi di poter tornare con tutta l'energia che contraddistingue l'evento, e magari si potrà provare a organizzare un'edizione in piccolo nel corso dell'anno, anche per aiutare le famiglie dei giostrai che ogni anni si prodigano per realizzare l'appuntamento".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento