Il cuore della Società Ciclistica Vecchiazzano: generosa donazione alla "Casa Madonnina del Grappa"

La “Casa Madonnina del Grappa” è stata fondata dal sacerdote galeatese don Giulio Facibeni

Sabato scorso un gruppo di ciclisti amatoriali della Società Ciclistica Vecchiazzano, radicata nel territorio da oltre 25 anni, nell’ambito delle attività organizzate si è recata a Galeata in bici facendo tappa alla Comunità Educativa di Accoglienza “Casa Madonnina del Grappa”. La “Casa Madonnina del Grappa” è stata fondata dal sacerdote galeatese don Giulio Facibeni (Servo di Dio e Giusto fra le Nazioni), con lo scopo di accogliere in una struttura protetta numerosi bambini in condizioni di disagio familiare.

L’iniziativa della Società dilettantistica, promossa grazie all’iniziativa di un proprio socio, è avvenuta a sostegno delle attività socio-educative svolte dalla Comunità, per ringraziare le suore che vi operano "per il bene e la cura che dedicano al prossimo, per portare un momento di svago ai giovani ospiti della comunità". In tale occasione, la Società Ciclistica Vecchiazzano ha donato generi alimentari a lunga conservazione, forniti anche con il contributo della catena di supermercati Conad, e giocattoli e vestiario in buone condizioni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • Tragedia sui binari, muore una 13enne. Traffico ferroviario in tilt: cancellazioni e ritardi

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Un forlivese taglia il traguardo dell'Ironman 2019 tra i primi cinque

  • Dopo la collisione cade sull'asfalto, le auto lo schivano: paura in A14 per un centauro

Torna su
ForlìToday è in caricamento