Il dottor Fabio Tarantino eletto nel Consiglio nazionale direttivo della Società Italiana di Cardiologia Invasiva

La notizia è stata data al 38esimo Congresso nazionale della Società Italiana di Cardiologia Invasiva (Sici-Gise), che si è concluso in questi giorni con un bilancio estremamente positivo in termini di partecipazione e di livello scientifico

Il dottor Fabio Tarantino, responsabile dell'Unità operativa di Emodinamica-Laboratorio Provinciale Forlì-Cesena, inserita nel Dipartimento Cardiovascolare dell'Aisl della Romagna, è stato nuovamente nominato ai vertici della Società Italiana di Cardiologia Invasiva (Sici-Gise), nel Consiglio Direttivo Nazionale. La notizia è stata data al 38esimo Congresso nazionale della Società Italiana di Cardiologia Invasiva (Sici-Gise), che si è concluso in questi giorni con un bilancio estremamente positivo in termini di partecipazione e di livello scientifico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sicuramente questo congresso ci ha dato una grande soddisfazione – commenta Tarantino -. Speriamo che questi intensi giorni di lavori scientifici ci possano aiutare ad amplificare e diffondere il messaggio che la cardiologia interventistica deve puntare in alto, deve riscoprire il piacere di sentirsi importante ai fini del risultato e, per attuarlo, deve innanzitutto cambiare”. Il nuovo Consiglio Direttivo, che sarà in carica i prossimi due anni, ha visto la conferma, oltre di Tarantino, di Alessio La Manna (Catania), Ugo Limbruno (Grosseto) e Ciro Mauro (Napoli), mentre i nuovi eletti sono Battistina Castiglioni (Varese), Stefano Rigattieri (Roma) e Giuseppe Tarantini (Padova).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Invasione di vespe e calabroni: i Vigili del fuoco tempestati dalle richieste di intervento

  • Il suo corpo galleggiava in acqua: perde la vita in mare

  • Colpita dal muletto in retromarcia: infortunio mortale in azienda

  • La consegna del pane si conclude nella scarpata, fornaio ferito all'alba nello schianto

  • Rogo nella cucina di un appartamento del terzo piano, evacuata una donna

  • Modigliana, arrivano dall'estero con documenti sanitari a posto, ma al primo tampone risultano positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento