rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Musica

Il futuro del teatro lirico italiano è anche forlivese: gioie per Melissa Rignoli e Elena Salvatori

Quest’anno è molto importante poiché ricorre il 60 anniversario di attività artistica di Wilma Vernocchi, un’attività che ha potuto tramandare alle giovani generazioni

Soddisfazioni per le allieve del soprano Wilma Vernocchi. Melissa Rignoli, mezzosoprano di 16 anni, allieva nella classe di canto di Vernocchi all’Istituto Musicale Angelo Masini di Forlì, ha vinto il premio “miglior studente città di Forlì” al concorso "Adotta un Musicista". Dopo appena due anni di studio sono arrivati i primi successi per questa giovane promessa del canto lirico.

Già era rinomata la vittoria di Elena Salvatori, soprano forlivese di 23 anni, alla 75 edizione del concorso comunità europea Teatro Lirico Sperimentale A.Belli di Spoleto e della sua scrittura in teatro. che ha confermato anche quest’anno per il secondo anno consecutivo.

Sotto la guida del celebre soprano Vernocchi le due giovani promesse si stanno facendo spazio nel mondo difficile del teatro lirico italiano. Quest’anno è molto importante poiché ricorre il 60 anniversario di attività artistica di Vernocchi, un’attività che ha potuto tramandare alle giovani generazioni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il futuro del teatro lirico italiano è anche forlivese: gioie per Melissa Rignoli e Elena Salvatori

ForlìToday è in caricamento