Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Il Garbino non dà tregua, ancora raffiche di vento: interventi dei Vigili del Fuoco per rami pericolanti

La Protezione Civile aveva diramato per lunedì un'allerta "gialla", prevedendo "venti di burrasca moderata (Beaufort 8), provenienti da sud-ovest"

Foto di archivio

Il Garbino non dà tregua. Il vento di caduta dall'Appennino soffia sul forlivese con raffiche tra i 50 e gli 86 chilometri orari, come quella registrata dalla centralina meteo associata alla rete "Meteo System" di Campigna. I Vigili del Fuoco del comando provinciale di Forlì-Cesena sono stati impegnati lunedì mattina in una serie di interventi per la rimozione di rami pericolanti. La Protezione Civile aveva diramato per lunedì un'allerta "gialla", prevedendo "venti di burrasca moderata (Beaufort 8), provenienti da sud-ovest, sull'appennino centro-orientale (Appennino bolognese e romagnolo) e pianura della Romagna, nella prima parte della giornata".

L'allerta è stata estesa anche per martedì: "Si prevede un'intensificazione della ventilazione fino a valori di burrasca moderata (valore 8 della scala Beaufort) sull'Appennino centro-orientale a partire dalla tarda mattinata e sulle aree in prossimità dell'asta del Po e del settore costiero nelle ore serali e notturne. Su queste ultime aree si prevede inoltre lo sviluppo di fenomeni temporaleschi a partire dalle ore serali, cui potranno essere associati ulteriori rinforzi di vento".

Martedì sera è inoltre previsto un peggioramento delle condizioni atmosferiche, con possibili precipitazioni sul settore orientale della regione, più probabili sulla pianura ferrarese e sul settore costiero. I venti soffieranno deboli occidentali in pianura, moderati con temporanei rinforzi da sud-ovest sulla Romagna e Appennino centro-orientale. In tarda serata è attesa uyna rapida rotazione dei venti da nord-est sul settore costiero con locali raffiche di vento anche forti legate ai fenomeni in atto. Mercoledì mattina il cielo si presenterà molto nuvoloso con possibili precipitazioni, con tendenza poi a rapido miglioramento con ampie schiarite. Dal pomeriggio generale aumento della copertura nuvolosa con addensamenti più consistenti lungo i rilievi centro-occidentali di crinale a cui potranno essere associati locali rovesci.

In serata tendenza ad ampi rasserenamenti salvo sul settore costiero dove tornerà ad aumentare la copertura nuvolosa. Le temperature massime oscilleranno intorno ai 22°C. I venti sono attesi deboli, prevalentemente dai quadranti occidentali, con temporanei rinforzi da nord-est al primo mattino sul settore costiero, in rotazione poi da sud-est divenendo di debole intensità. Nei giorni a seguire, informa il servizio meteo dell'Arpae, "correnti occidentali favoriranno condizioni di variabilità, con prevalenza di cielo poco nuvoloso, ma con possibilità di rovesci sparsi più probabili sui rilievi e nelle ore pomeridiane. Le temperature sono attese nella media climatologica del periodo".

Foto di archivio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Garbino non dà tregua, ancora raffiche di vento: interventi dei Vigili del Fuoco per rami pericolanti

ForlìToday è in caricamento