Il gesto di cuore dell'associazione "Genitori Villafranca e San Martino" per l'ospedale

"Abbiamo pensato di convogliare il nostro supporto a chi in questo delicato momento si sta adoperando per il bene il tutti"

L'Associazione Genitori Villafranca e San Martino in Villafranca ha effettuato una donazione a favore dell'ospedale "Morgagni-Pierantoni". "Le scuole del nostro territorio per le quali da anni rappresentiamo un supporto prezioso ora sono chiuse, abbiamo quindi pensato di convogliare il nostro supporto a chi in questo delicato momento si sta adoperando per il bene il tutti - spiega il presidente dell'associazione, Barbara Sirri -. Consapevoli che si tratta di un piccolo gesto se paragonato al grande lavoro che gli operatori stanno svolgendo abbiamo comunque pensavo che fosse giusto fare la nostra parte".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalla quaterna al terno: la Dea Bendata trova casa in Corso Garibaldi, nuova gioia col Lotto

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento