menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il PD stronca la centrale a biomasse a Fratta Terme

"Se condividiamo lo sviluppo dell'utilizzo di energia ricavata da fonti alternative, tuttavia riteniamo assurdo localizzare un impianto di tale portata in questa specifica area"

“Sono giorni, questi, in cui ricorre spesso la discussione riguardo la possibile costruzione di una centrale a biomasse nella zona termale di Fratta Terme.Premesso che la costruzione di impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili è regolamentata da una legge dello stato e fino ad una potenza di 1Mw/h è soggetta ad autorizzazione unica della provincia con parere del comune sulla compatibilità rispetto ai piani comunali,  noi del Pd di Bertinoro esprimiamo la nostra contrarietà rispetto questa ipotesi di progetto”: lo dice una nota dello stesso Partito Democratico bertinorese.

Che precisa: “Se condividiamo lo sviluppo dell'utilizzo di energia ricavata da fonti alternative, tuttavia riteniamo assurdo localizzare un impianto di tale portata in questa specifica area.  Fratta Terme ha una forte vocazione turistica centrata sul benessere termale, sul buon vivere, che  fa dell'alta  qualità della vita, della tranquillità e della  qualità delle acque termali il proprio fiore all'occhiello. Tutto questo si può conciliare con una centrale a biomasse? Per noi no. Pensiamo che la costruzione di un impianto di questo tipo avrebbe gravi ricadute sul traffico cittadino e lo stoccaggio  del materiale utilizzato produrrebbe sicuramente la formazione di cattivi odori, aggiungendo poi che il  rumore prodotto dall'impianto pregiudicherebbe l'armonia del territorio”.

Insomma, una bocciatura: “Riteniamo anche che un impianto di dimensioni industriali come quello di cui si parla, metterebbe a rischio un'area ambientale di pregio che deve invece essere tutelata.
Ci impegniamo  a seguire gli sviluppi della vicenda avendo chiaro che  il nostro territorio e la tutela della sua preziosa vocazione turistica ci stanno a cuore”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento